Header Ad

Foto a schede dopo il voto, 15 denunciati tra Napoli e provincia

1 giugno 2015
57 Views

elezioni-regionali-2015I carabinieri hanno denunciato 15 persone tra Napoli e provincia durante le operazioni di voto per le regionali.
A Casavatore, gli episodi più gravi, che hanno coinvolto due donne di 26 e 40 anni, presidenti di seggio. Un terzo elettore, di 21 anni, aveva votato con la tessera di un’ altra persona senza che la sua identità fosse stata controllata.
Denunce anche a Quarto, Arzano, Crispano. A Grumo Nevano una rappresentante di lista è stata denunciata per avere votato due volte. E’ stato denunciato invece dalla Polizia a Cardito, in provincia di Napoli, il presidente di un seggio per avere fotografato il proprio voto. É successo nell’istituto Gianni Rodari. L’uomo 60enne si è spostato dalla sua sezione in quella dove doveva votare ma quando ha scattato la foto, mentre era in cabina, è stato scoperto. E’ stato quindi denunciato. 
Successivamente ha presentato le dimissioni da presidente del seggio per motivi di salute.

Caso singolare a Torre del Greco dove il presidente ha lasciato il seggio per andare alla comunione del figlio, non senza proteste e polemiche. Non sono mancati i controlli delle forze dell’ordine nei comitati elettorali della zona porto. 

You may be interested

Crisi politica a Castellammare: Vozza scrive ai consiglieri
0 shares68 views
0 shares68 views

Crisi politica a Castellammare: Vozza scrive ai consiglieri

Alessandro Palermo - Set 20, 2017

Riceviamo e pubblichiamo la lettera di Salvatore Vozza, già sindaco di Castellammare di Stabia fino al 2010, indirizzata ai consiglieri…

San Giorgio, “Puliamo il mondo”: sindaco e studenti in campo per ripulire i parchi
0 shares69 views
0 shares69 views

San Giorgio, “Puliamo il mondo”: sindaco e studenti in campo per ripulire i parchi

Alessandro Palermo - Set 20, 2017

Una lezione di civiltà e rispetto per l'ambiente nel Parco Paradiso e nel Parco Sannino, con 45 piccoli volontari dell'Istituto…

Ospedale di Nola, attive da ieri le nuove sale operatorie al primo piano
0 shares78 views
0 shares78 views

Ospedale di Nola, attive da ieri le nuove sale operatorie al primo piano

Alessandro Palermo - Set 20, 2017

Superate le difficoltà connesse alla nuova organizzazione, le strutture consentiranno di ampliare l’attività chirurgica e riqualificare l’offerta. In questo quadro…

Leave a Comment

Your email address will not be published.