Header Ad

Casandrino: opificio sequestrato, denunciato il titolare

1 aprile 2015
49 Views

01.04.2015 - UN OPIFICIO SEQUESTRATO DAI CARABINIERILavoro nero e sfruttamento di clandestini in ambienti poco sani e sicuri. A Casandrino i carabinieri denunciano il titolare di un opificio e sospendono l’ attività. Il titolare di una ditta di confezionamento di abiti da donna per ridurre i tempi di lavorazione e i costi di produzione aveva deciso di utilizzare quasi la metà dei lavoratori “a nero”.Nel suo opificio su 14 operanti 6 non erano stati “messi in regola” e quindi non godevano di assistenza e previdenza.I 6 sfruttati sono 2 donne italiane e 4 cittadini extracomunitari. Dei 4 stranieri, inoltre, 2 sono sul territorio italiano in stato di clandestinità. E’ quanto emerso a Casandrino, nel napoletano, durante controlli dei Carabinieri della Stazione di Grumo Nevano effettuati insieme a colleghi del Nucleo Tutela Lavoro di Napoli per contrastare sfruttamento di manodopera clandestina e accertare se fossero applicate le protezioni e le precauzioni previste dalle norme per la prevenzione e la tutela della salute e per la sicurezza sui luoghi di lavoro. Il titolare dell’attività in via Bachelet, un cittadino 37enne originario del Bangladesh, è stato denunciato per violazioni in materia di igiene e sicurezza sui luoghi di lavoro nonché per l’impiego di manodopera clandestina. La sua attività imprenditoriale è stata sospesa. Oltre alle denunce sono state comminate 28 sanzioni penali per un ammontare complessivo di 156.808 euro e contestate 112 violazioni amministrative per 41.400 euro.

You may be interested

tg 28-06-17-tvcity
shares61 views
shares61 views

tg 28-06-17-tvcity

Antonella Losapio - Giu 28, 2017

In apertura la politica, siamo a Torre Annunziata. Ai nostri microfoni abbiamo ascoltato il neo sindaco Vincenzo Ascione. La cronaca.…

Torre del Greco: scoppia una lite per futili motivi all’interno di un bar
shares196 views
shares196 views

Torre del Greco: scoppia una lite per futili motivi all’interno di un bar

Antonella Losapio - Giu 28, 2017

Una lite per futili motivi. E' quanto accaduto ieri sera, intorno alle 20.30 in un bar della centrale piazza Martiri…

Torre Annunziata, introvabile da 4 giorni: arrestato in spiaggia
shares323 views
shares323 views

Torre Annunziata, introvabile da 4 giorni: arrestato in spiaggia

Marco Esposito - Giu 28, 2017

Torre Annunziata. Irreperibile da 4 giorni, faceva il latitante in spiaggia: in manette al lido Mappatella. I carabinieri del NORM…

Leave a Comment

Your email address will not be published.