Header Ad

Castellammare, il sindaco Cuomo risponde alla Mussolini: “ha profanato la casa di tutti i cittadini”

24 maggio 2015
60 Views

sindaco cuomoAlessandra Mussolini ha visitato ieri le Antiche Terme di Stabia. La capolista di Forza Italia ha preso uno dei lavandini rotti e l’ha portato in Comune, nell’aula consiliare. 
«Si tratta di un gesto di cattivo gusto – ha detto il sindaco Nicola Cuomo – che si commenta da solo e di disprezzo nei confronti della città di Castellammare. La Mussolini, forse per prendere due voti e dimostrando una grande debolezza politica, ha profanato la casa di tutti i cittadini. Io penso che lo stile debba sempre prevalere, anche nelle critiche. Invece con quest’azione la capolista di Forza Italia alle regionali ha dimostrato di essere alla frutta. Mi chiedo come possano certe persone sedere negli scranni del Parlamento. Già ho chiesto al capitano della polizia locale di relazionare per iscritto ciò che è accaduto perché sarò durissimo se vi sono responsabilità interne ed inoltre ho chiesto all’avvocatura se vi siano gli estremi per agire giudizialmente in sede penale e civile contro coloro che hanno compiuto questa azione offensiva dell’istituzione del Comune di Castellammare di Stabia nella sala consiliare intitolata a Falcone e Borsellino, per di più nel giorno della strage di Capaci. Quanto poi alla presenza del candidato di Forza Italia Carlo Longobardi, che si beava di accompagnare la “signora” Mussolini, mi domando come abbia il coraggio di chiedere il voto di preferenza ai cittadini stabiesi dopo averli offesi in maniera così volgare”.

You may be interested

Tragedia a Venezia. Donna di Torre del Greco uccisa dall’ex marito
0 shares2073 views
0 shares2073 views

Tragedia a Venezia. Donna di Torre del Greco uccisa dall’ex marito

Antonella Losapio - Lug 23, 2017

"L'ho uccisa io, venite qui": sono le parole dette stamane al telefono ai carabinieri da un uomo di 44 anni…

Torre Annunziata: ubriaco fugge all’alt dei carabinieri, arrestato
0 shares232 views
0 shares232 views

Torre Annunziata: ubriaco fugge all’alt dei carabinieri, arrestato

Antonella Losapio - Lug 23, 2017

Guidava la sua berlina e l’aveva lanciata a forte velocità. Alla vista dei carabinieri che gli hanno intimato l’alt, lungo…

Torre del Greco: in manette per riciclaggio padre e figlio ritenuti vicini a clan
0 shares462 views
0 shares462 views

Torre del Greco: in manette per riciclaggio padre e figlio ritenuti vicini a clan

Di Redazione - Lug 23, 2017

I carabinieri della stazione di Torre del Greco-Centro hanno tratto in arresto in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso…

Leave a Comment

Your email address will not be published.