Header Ad

Centro scommesse senza licenza, denunciati i titolari

13 marzo 2015
46 Views

SONY DSC

9 giovani sono stati trovati poco prima dell’avvio della partita di calcio Napoli – Dinamo Mosca mentre erano intenti a cercare di proporre il pronostico vincente sul risultato dell’imminente incontro di calcio di ieri sera a Napoli, in un centro scommesse che è risultato clandestino.

E’ quanto scoperto a Capodimonte dai Carabinieri della Compagnia Vomero nel corso di servizi organizzati per reprimere il gioco d’azzardo e le scommesse clandestine, servizi che sono stati effettuati insieme a personale dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli.

I militari dell’Arma ieri sera hanno fatto irruzione nella sala scommesse in via Lieti a Capodimonte e al termine dei controlli e delle conseguenti verifiche hanno denunciato in stato di libertà per esercizio del gioco d’azzardo i titolari della sala, una 51enne e un 25enne della salita Capodimonte.

Al momento dell’ingresso nella sala i CC hanno trovato le 9 persone intente a cercare di scommettere sui risultati dell’imminente incontro di calcio.

Dopo aver cristallizzato la situazione provvedendo a identificare i presenti, il ruolo di ognuno e il perché della sua presenza, i militari hanno avviato i previsti controlli riscontrando in primis l’assenza della licenza il cui possesso è obbligatorio per la particolare attività, la mancanza delle tabelle la cui esposizione è prevista dalla Legge: quella dei giochi proibiti e quella informativa contro la dipendenza patologica da gioco d’azzardo.

Sul posto sono state rinvenute e sequestrate 2 schede a banda magnetica attraverso le quali venivano effettuate le scommesse dei “clienti” sebbene le stesse fossero intestate alla 51enne e al 25enne.

L’esercizio è stato sottoposto a sequestro insieme alle attrezzature: 2 personal computer, 2 monitor e 2 stampanti termiche, una fotocopiatrice e televisori, oltre a circa 500 tickets relativi a scommesse clandestine già effettuate e 200 euro in denaro contante, la somma raccolta fino a quel momento.

I due indagati dovranno rispondere di esercizio del gioco d’azzardo e pagare violazioni amministrative per circa 70.000 euro.

You may be interested

Carenza di sangue in tutte le regioni italiane. Emergenza anche in Campania
shares20 views
shares20 views

Carenza di sangue in tutte le regioni italiane. Emergenza anche in Campania

Antonella Losapio - Giu 23, 2017

Come si verifica anche in altre Regioni d’Italia, vi è grave carenza di sangue di gruppo zero, positivo e negativo.…

Il Gruppo Onorato Armatori potenzia il traffico merci con la nuova Superfast Baleares
shares66 views
shares66 views

Il Gruppo Onorato Armatori potenzia il traffico merci con la nuova Superfast Baleares

Antonella Losapio - Giu 23, 2017

La flotta del Gruppo Onorato Armatori si rafforza. È stata presentata stamattina a Olbia la nuova Superfast Baleares, nave cargo…

Cinema intorno al Vesuvio trasloca a San Giorgio a Cremano
shares41 views
shares41 views

Cinema intorno al Vesuvio trasloca a San Giorgio a Cremano

Antonella Losapio - Giu 23, 2017

  Oltre 60 serate dedicate al grande Cinema a San Giorgio a Cremano. Quest'anno la rassegna con la proiezione delle…

Leave a Comment

Your email address will not be published.