Header Ad

Città-cantiere, l’appello di Borriello: “Ridurre l’uso delle auto”

19 marzo 2015
64 Views

lavoristra-slide

Manifesto e locandine per invogliare la gente a usare meno l’auto. È l’ultima iniziativa studiata dall’amministrazione comunale di Torre del Greco, guidata dal sindaco Ciro Borriello, per arginare in parte gli inevitabili disagi legati alla contemporanea presenza in città di più cantieri per la riqualificazione delle arterie viarie.

E così il primo cittadino e l’assessore ai Lavori pubblici, Luigi Mele, hanno studiano una compagna di informazione che in questi giorni vedrà l’affissione di appositi manifesti e di locandine informative nei negozi e nei comitati di quartiere che hanno dato la loro adesione, con un titolo estremamente chiaro: “In città? Senza auto!”. “I cantieri aperti sul territorio cittadino – è scritto ancora – non sono stati allestiti per demolire, ma per costruire la città dei nostri figli”.

Ed ecco spiegate le motivazioni dell’iniziativa: “Un uso più adeguato dell’auto da parte di tutti – è il messaggio contenuto nei manifesti – oltre a rendere minimi i disagi del cantiere abbatte le emissioni di gas inquinanti, riduce lo spazio urbano occupato dai veicoli, contribuisce allo sviluppo di una cultura della mobilità più razionale ed eco-sostenibile”.

“Percorrere la nostra città a piedi o in bici – scrivono ancora sindaco e assessore ai Lavori pubblici – può essere un’opportunità per cogliere quei piccoli scorci che la rendono unica. Scusate il disagio: stiamo lavorando per noi!”.

Oggi i cantieri per la riqualificazione delle strade cittadine risultano aperti a via Diego Colamarino, via Beato Vincenzo Romano, Corso Umberto I, piazza Luigi Palomba, corso Vittorio Emanuele, via e piazzale Cesare Battisti oltre a quello attivo lungo il molo di ponente del porto. Nei prossimi giorni a questi si aggiungeranno i lavori che interesseranno corso Garibaldi, sempre a ridosso dell’area portuale: “Ogni volta – afferma Luigi Mele – ripetiamo l’invito ai cittadini a portare pazienza, a tollerare le inevitabili difficoltà, consapevoli che nell’arco di qualche mese i miglioramenti all’assetto viario cittadino compenseranno abbondantemente le difficoltà patite. Stavolta abbiamo voluto lanciare un messaggio più chiaro, che in primis sarà preso alla lettera proprio dai rappresentanti dell’amministrazione comunale. Ai torresi, insomma, chiediamo ancora maggiore collaborazione: con l’arrivo delle belle giornate, ove possibile, chiediamo a tutti di lasciare l’auto a casa e di fare quattro passi a piedi. Siamo certi che con una massiccia partecipazione i disagi saranno in buona parte attenuati”

You may be interested

23enne di Torre del Greco morto in ospedale, ha atteso 4 ore per esame
0 shares762 views
0 shares762 views

23enne di Torre del Greco morto in ospedale, ha atteso 4 ore per esame

Alessandro Palermo - Ago 20, 2017

Al pronto soccorso dell'ospedale Loreto Mare di Napoli è arrivato alle 21.46 dello scorso 16 agosto. Vittima di un incidente…

Torre del Greco, Scotto: “Su morte 23enne chiediamo conto a Lorenzin”
0 shares597 views
0 shares597 views

Torre del Greco, Scotto: “Su morte 23enne chiediamo conto a Lorenzin”

Alessandro Palermo - Ago 20, 2017

"In Campania muori a 23 anni perché con #codicerosso ti fanno aspettare 4 ore prima di trasferirti. Inaudito. Chiediamo conto…

Torre Annunziata: tentano furto alla Novartis, arrestati tre rumeni
0 shares254 views
0 shares254 views

Torre Annunziata: tentano furto alla Novartis, arrestati tre rumeni

Alessandro Palermo - Ago 19, 2017

Ieri sera, durante i consueti servizi di controllo del territorio, gli agenti del Commissariato di Torre Annunziata hanno arrestato, in…

Leave a Comment

Your email address will not be published.