Header Ad

Controlli dei carabinieri a Napoli: in manette spacciatore, 25 parcheggiatori abusivi multati

31 maggio 2015
99 Views

31.05.2015 Controlli dei CC movida 3Uno spacciatore finito in manette, 25 parcheggiatori abusivi multati, 68 cittadini senza assicurazione e 15 che guidavano senza patente: è il bilancio dei controlli effettuati dai 
carabinieri della compagnia Napoli centro per contrastare fenomeni d’illegalità insieme a colleghi del nucleo radiomobile di Napoli e della compagnia d’intervento operativo del battaglione Campania.
A piazza Bellini è stato tratto in arresto Camel Lamin, del Gambia, 27 anni, domiciliato a Napoli e già noto alle forze dell’ordine, resosi responsabile in flagranza di reato dello spaccio di 3 confezioni di marijuana (circa 10 grammi) a 2 giovani acquirenti. Nel corso di perquisizione personale l’uomo è poi stato trovato in possesso di altre 6 confezioni di stupefacente (15 grammi).
L’arrestato è in attesa di rito direttissimo. Gli acquirenti sono stati identificati e segnalati al Prefetto.
Segnalazione al Prefetto anche per 3 giovani trovati in possesso di modiche quantità di cocaina e marijuana detenute per uso personale.
A piazza del Gesù un 21enne di Marano di Napoli è stato scoperto in possesso di un coltello del genere proibito con lama da 20 centimetri. L’arma è stata sequestrata e il giovane denunciato per porto abusivo di arma bianca.
Nel corso di servizi nelle zone più frequentate dalla movida cittadina sono stati individuati, identificati, multati e fatti allontanare 24 soggetti sorpresi a esercitare abusivamente l’attività di parcheggiatore – guardiamacchine. I proventi (123 euro) sono stati sottoposti a sequestro.
Un sorvegliato speciale 21enne dei Quartieri Spagnoli è stato denunciato per violazione a prescrizione della misura di prevenzione dopo essere stato sorpreso a esercitare abusivamente l’attività di parcheggiatore nella zona di piazza Bellini, in compagnia di pregiudicati.
Nei pressi di via Toledo, nei Quartieri Spagnoli e a Chiaia sono stati scoperti e sanzionati 68 conducenti di ciclomotori e veicoli che circolavano senza copertura assicurativa. I loro mezzi sono stati sottoposti a sequestro amministrativo.
I controlli alla circolazione stradale hanno portato alla contestazione di 142 infrazioni al codice per un ammontare complessivo di circa 78.000 euro. Nello stesso ambito operativo sono state denunciate 15 persone per guida di 12 scooter e 3 autovetture senza aver conseguito la patente:
5 persone sono state denunciate per uso di atto falso e ricettazione perché sorprese a circolare portando al seguito polizze assicurative false e relativi tagliandi (esposti in bella vista sui parabrezza delle loro 5 auto).
31.05.2015 Controlli dei CC movida

2 cittadini continuavano a usare i loro scooter nonostante i mezzi fossero sottoposti a sequestro e a loro affidati per l’esclusiva custodia in luogo chiuso.

You may be interested

Emergenza crolli a Torre Annunziata: c’è il piano per la sicurezza
0 shares9 views
0 shares9 views

Emergenza crolli a Torre Annunziata: c’è il piano per la sicurezza

Alessandro Palermo - Set 19, 2017

A Torre Annunziata la questione crolli non può più essere rimandata. Dopo i recenti sgomberi in pieno centro storico, la…

Maltempo a Torre Annunziata: istituto Parini a Rovigliano sommerso dall’acqua
0 shares19 views
0 shares19 views

Maltempo a Torre Annunziata: istituto Parini a Rovigliano sommerso dall’acqua

Alessandro Palermo - Set 19, 2017

Ancora danni causati dalla pioggia a Torre Annunziata. Questa mattina, la dirigente dell'istituto comprensivo "Parini-Rovigliano", la professoressa Zeppetella, ha trovato il…

Torre Annunziata: fermati due ragazzini armati, si indaga sulla “stesa” in via Oplonti
0 shares8 views
0 shares8 views

Torre Annunziata: fermati due ragazzini armati, si indaga sulla “stesa” in via Oplonti

Alessandro Palermo - Set 19, 2017

Catturati dalla polizia a Torre Annunziata due ragazzini in possesso di un’arma da guerra. Un’operazione scaturita dal potenziamento dei controlli…

Leave a Comment

Your email address will not be published.