Header Ad

Estate 2015, assegnate le due spiagge libere “La calcina” e “La rotonda” a Pozzano

13 maggio 2015
113 Views

Pozzano belvederePer il secondo anno consecutivo, in tempo utile per l’avvio della stagione balneare, è stata affidata, con bando pubblico, la gestione delle spiagge libere dei bagni di Pozzano “ex calcina” e della parte antistante la cava di pietra a confine con Vico Equense “La Rotonda”.

L’affidamento delle suddette due spiagge si aggiunge a quello dell’altra spiaggia libera “La Palombara” la cui convenzione è attualmente in corso.

La gestione dei servizi sulle spiagge, assegnata ieri -a conclusione della gara ad evidenza pubblica- a due cooperative cittadine, rappresenta per la nostra città un’occasione di lavoro e la possibilità, a breve e comunque sin dall’inizio della stagione estiva, di usufruire gratuitamente dei nostri lidi con servizi di pulizia, di bagni, di salvamento e di primo soccorso, avendo anche la possibilità di ottenere diversi servizi (ristorazione, bar, di attrezzature balneari, attività di intrattenimento e spettacoli) a prezzi molto contenuti.

Allo scopo di dare la dovuta informazione a tutti i cittadini, si allega al presente comunicato stampa, l’art. 15 del disciplinare di gara contenente gli obblighi principali dei concessionari previsti per garantire spiagge pulite, sicure e confortevoli.

Il sindaco Nicola Cuomo dichiara: “La regolamentazione delle spiagge libere e la concessione delle stesse ad aggiudicatari che hanno l’obbligo di fornire tutti i servizi essenziali consentirà agli stabiesi, che non hanno le possibilità economiche di accedere agli stabilimenti balneari a pagamento, di godere gratuitamente di spiagge pulite, sicure e accoglienti. Durante la stagione estiva insieme alla capitaneria di porto effettueremo controlli costanti e senza preavviso per verificare in ogni momento il rispetto delle norme da parte dei concessionari. Nella nostra città, dunque, abbiamo invertito la tendenza del passato di considerare le spiagge libere come dei luoghi di scarso ordine e pulizia. Intendiamo fornire servizi sempre migliori ai nostri concittadini ai quali invio comunque il messaggio, quale assessore ad interim dell’ambiente, di rispettare il mare e la natura evitando di sporcare con rifiuti le nostre spiagge. Ringrazio l’assessore e il dirigente del settore demanio per il tempestivo svolgimento della gara. Con il vice sindaco Maria Rita Auricchio stiamo lavorando per garantire anche quest’anno l’apertura del parcheggio delle antiche terme con relativa navetta a supporto dell’attività balneare. Ricordo, infine, che questa buona notizia si aggiunge a quella diffusa alcuni giorni orsono relativa alla balneabilità, per il secondo anno consecutivo, della spiaggia situata a sud del porto “Marina di Stabia”, che d’estate viene utilizzato da tantissimi cittadini residenti nella zona a nord di Castellammare e non solo. In questo risultato grande merito ha avuto l’aver attivato già agli inizi dell’anno 2014 il depuratore biologico alla foce del fiume Sarno e la mia amministrazione ha dato un contributo rilevante insieme agli uffici regionali, all’Arcadis e al prof. Massarotti. Mi auguro che con il completamento dell’impianto di sollevamento delle acque del rivo San Pietro (adiacente l’albergo Miramare) avvenuto ultimamente e con l’ulteriore collettamento di parti importanti del nostro sistema fognario al depuratore biologico (mi riferisco alla zona di Scanzano e a quella sita a nord Ponte Persica e via Schito), che stiamo compiendo in questi mesi, si possano in futuro migliorare gli attuali risultati. La balneabilità completa, obiettivo centrale del mio programma elettorale non è più un miraggio ma probabilmente diventerà realtà se la regione manterrà l’impegno di completare il collettore di Gragnano e collegherà ad esso le fogne del quartiere delle Fontanelle e della città di Santa Maria La Carità e dei comuni montani.”

You may be interested

23enne di Torre del Greco morto in ospedale, ha atteso 4 ore per esame
0 shares762 views
0 shares762 views

23enne di Torre del Greco morto in ospedale, ha atteso 4 ore per esame

Alessandro Palermo - Ago 20, 2017

Al pronto soccorso dell'ospedale Loreto Mare di Napoli è arrivato alle 21.46 dello scorso 16 agosto. Vittima di un incidente…

Torre del Greco, Scotto: “Su morte 23enne chiediamo conto a Lorenzin”
0 shares597 views
0 shares597 views

Torre del Greco, Scotto: “Su morte 23enne chiediamo conto a Lorenzin”

Alessandro Palermo - Ago 20, 2017

"In Campania muori a 23 anni perché con #codicerosso ti fanno aspettare 4 ore prima di trasferirti. Inaudito. Chiediamo conto…

Torre Annunziata: tentano furto alla Novartis, arrestati tre rumeni
0 shares254 views
0 shares254 views

Torre Annunziata: tentano furto alla Novartis, arrestati tre rumeni

Alessandro Palermo - Ago 19, 2017

Ieri sera, durante i consueti servizi di controllo del territorio, gli agenti del Commissariato di Torre Annunziata hanno arrestato, in…

Leave a Comment

Your email address will not be published.