onorato armatori

Euro e micro credito, domenica all’Holidays l’incontro con il M5S

9 aprile 2015
84 Views

Luigi-GalloReferendum consultivo sull’euro e fondo per il microcredito sono i due temi al centro del dibattito “Euro e Microcredito”, organizzato dal Movimento Cinque Stelle di Torre del Greco. L’incontro si svolgerà domenica 12 aprile alle 18 nell’hotel Holidays di via Litoranea a Torre del Greco e vedrà la partecipazione di Giovanni Erra, Massimiliano Gambardella, Roberto Ionta e Daniele Notaro. L’obiettivo è quello di offrire alla cittadinanza un momento di formazione ed approfondimento in materia di governance economica e di start up imprenditoriali.

Proprio a sostegno alle piccole e medie imprese italiane, il Movimento Cinque Stelle ha deciso di finanziare il fondo per il microcredito, che è destinato ad imprenditori singoli, alle Pmi, ad autonomi e professionisti. I parlamentari del Movimento Cinque Stelle hanno destinato 10 milioni dei propri stipendi e dei rimborsi non spesi a questo fondo, un sostegno grazie al quale aziende già esistenti e start up innovative potranno ottenere un finanziamento fino a 25mila euro. La principale caratteristica del Microcredito sono i servizi di assistenza e monitoraggio, un aiuto concreto alle imprese e che si affianca al sostegno economico. Il sito creato dal M5Shttp://www.beppegrillo.it/movimento/parlamento/microcredito/ funziona in modo abbastanza semplice, tuttavia il progetto si rafforza grazie alla preziosa collaborazione dei consulenti del lavoro che, anche a Torre del Greco, si sono offerti gratuitamente di guidare l’aspirante imprenditore verso l’accesso al credito e la gestione dello stesso. 

Sul tema della politica monetaria, invece, il Movimento Cinque Stelle di Torre del Greco sostiene il referendum per uscire dall’euro. Nei gazebo pubblici, organizzati a scadenza settimanale, gli attivisti di Torre del Greco hanno già raccolto 500 firme. Con l’euro, la produzione industriale italiana è scesa del 25% mentre quella tedesca saliva del 26% ed ogni ora in Italia falliscono due imprese. Il Movimento Cinque Stelle crede che l’uscita dall’euro sia l’unica strada da intraprendere per favorire lo sviluppo delle imprese locali e tutelare il Made in Italy. Uscire dall’euro, infatti, consentirà alle imprese di essere più competitive nelle esportazioni e creare nuovo lavoro e ricchezza.

You may be interested

La pasticceria De Vivo di Pompei è Ambasciatrice del Panettone 2017
shares98 views
shares98 views

La pasticceria De Vivo di Pompei è Ambasciatrice del Panettone 2017

Di Redazione - Nov 20, 2017

La pasticceria De Vivo di Pompei è diventata “Ambasciatrice del Panettone Italiano 2017”. La proclamazione è avvenuta ieri, domenica 19…

“I destini incrociati” al Magma Teatro Club di Torre del Greco
shares29 views
shares29 views

“I destini incrociati” al Magma Teatro Club di Torre del Greco

Francesco Di Somma - Nov 20, 2017

La stagione teatrale "DICHIARAZIONE LIBERATORIA" al MAGMA TEATRO CLUB di Torre del Greco continua il 24, 25 e 26 novembre…

28esima Giornata Universale dell’Infanza: da San Giorgio a Giugliano per celebrare i diritti dei bambini
shares59 views
shares59 views

28esima Giornata Universale dell’Infanza: da San Giorgio a Giugliano per celebrare i diritti dei bambini

Di Redazione - Nov 20, 2017

Oltre 4500 ragazzi intorno alla Fiaccola della Pace che ha dato il via alla Giornata Universale dei Diritti dell'Infanzia che…

Leave a Comment

Your email address will not be published.