onorato armatori

Furto e ricettazione di auto, sgominata gang

16 aprile 2015
84 Views

carabinieri_auto_500_3I Carabinieri della Compagnia di Pozzuoli hanno dato esecuzione a un’Ordinanza di Custodia Cautelare emessa dal GIP di Napoli a carico di 9 persone ritenute a vario titolo responsabili di associazione per delinquere finalizzata ai furti e alla ricettazione o riciclaggio di auto rubate nonchè alla restituzione di vetture con metodo estorsivo. Nel corso di indagini coordinate dalla Procura di Napoli i militari dell’Arma hanno scoperto l’esistenza del gruppo criminale operante tra Pozzuoli, Quarto e nell’area occidentale di Napoli, documentando il ruolo di ognuno dei partecipanti per la consumazione del furto di autovetture operato con la sostituzione delle centraline elettroniche, auto che venivano poi smontate e vendute a pezzi messi in commercio sul mercato nero dei ricambi o restituite ai proprietari con “Il cavallo di ritorno”: cioè il pagamento di somme da 700 a 1400 euro.

You may be interested

Protezione civile: allerta meteo dalle 12 alle 24 di domani
shares280 views
shares280 views

Protezione civile: allerta meteo dalle 12 alle 24 di domani

Di Redazione - Ott 21, 2017

La Protezione civile della Regione Campania ha diramato oggi un comunicato di allerta meteo per piogge e temporali valevole dalle…

Recuperavano e mischiavano rifiuti pericolosi, carabinieri forestali denunciano titolare ditta
shares122 views
shares122 views

Recuperavano e mischiavano rifiuti pericolosi, carabinieri forestali denunciano titolare ditta

Di Redazione - Ott 21, 2017

Volla: carabinieri forestali controllano ditta e scoprono attività abusiva di recupero e miscelazione di rifiuti pericolosi. Nel corso di controlli…

Nola: ritrovati la “Bernadette” e i vasi per i fiori rubati dal sagrato di una chiesa
shares86 views
shares86 views

Nola: ritrovati la “Bernadette” e i vasi per i fiori rubati dal sagrato di una chiesa

Carla Guarnieri - Ott 21, 2017

Nola: carabinieri trovano la “bernadette” e i vasi per i fiori sdradicati di notte dal sagrato della chiesa. Erano esposti…

Leave a Comment

Your email address will not be published.