onorato armatori

Gragnano: Zio ultra70enne accoltella la nipote nel corso di una lite e poi si toglie la vita

16 aprile 2015
67 Views

CarabinieriSi è suicidato lanciandosi dal balcone della sua abitazione dove si trovava agli arresti domiciliari, dopo aver accoltellato la nipote. G.F. 76 anni, del luogo, incensurato era stato arrestato dai carabinieri per tentato omicidio, bloccato nella sua abitazione subito dopo aver ferito con un coltello da cucina la nipote 43enne al culmine di una lite per futili motivi. La vittima è stata soccorsa dal personale del 118 e trasportata all’ospedale di Castellammare di Stabia dove i sanitari l’hanno medicata per 3 ferite da punta e taglio al torace, braccio sx e al dito anulare sx, giudicandola guaribile in 7 giorni. Lo zio aveva rimproverato la nipote di avere scarse cure ed attenzioni nei suoi riguardi che da alcuni anni la ospita con tutta la famiglia. Il coltello da cucina, con una lama di 15 cm, è stato rinvenuto nell’abitazione e sequestrato.
L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato accompagnato nella sua abitazione agli arresti domiciliari in attesa di rito direttissimo, mentre la nipote e il suo nucleo familiare sono stati ospitati da altri parenti. Ma di lì a poco, l’uomo si è tolto la vita, lanciandosi dal balcone. 

You may be interested

Protezione civile: allerta meteo dalle 12 alle 24 di domani
shares280 views
shares280 views

Protezione civile: allerta meteo dalle 12 alle 24 di domani

Di Redazione - Ott 21, 2017

La Protezione civile della Regione Campania ha diramato oggi un comunicato di allerta meteo per piogge e temporali valevole dalle…

Recuperavano e mischiavano rifiuti pericolosi, carabinieri forestali denunciano titolare ditta
shares124 views
shares124 views

Recuperavano e mischiavano rifiuti pericolosi, carabinieri forestali denunciano titolare ditta

Di Redazione - Ott 21, 2017

Volla: carabinieri forestali controllano ditta e scoprono attività abusiva di recupero e miscelazione di rifiuti pericolosi. Nel corso di controlli…

Nola: ritrovati la “Bernadette” e i vasi per i fiori rubati dal sagrato di una chiesa
shares86 views
shares86 views

Nola: ritrovati la “Bernadette” e i vasi per i fiori rubati dal sagrato di una chiesa

Carla Guarnieri - Ott 21, 2017

Nola: carabinieri trovano la “bernadette” e i vasi per i fiori sdradicati di notte dal sagrato della chiesa. Erano esposti…

Leave a Comment

Your email address will not be published.