onorato armatori

Ischia: alla guida sotto l’effetto di alcol e stupefacenti, tre giovani denunciati dai carabinieri

3 maggio 2015
112 Views

26.04.2015 CC NapoliI carabinieri della compagnia di Ischia hanno effettuato servizi sull’isola per contrastare fenomeni di diffusa illegalità sull’isola.
I controlli alla circolazione stradale hanno portato alla contestazione di 64 infrazioni al codice della strada e al fermo o sequestro amministrativo di 4 veicoli.
I controlli su strada hanno portato alla denuncia per guida in stato di ebrezza di un 24enne, un 23enne e un 21enne risultati positivi al test alcolimetrico (con un tasso 3 volte quello massimo consentito).
Per guida sotto l’effetto di stupefacenti sono state invece denunciate altre 3 persone (un 32enne, un 26enne e un 21enne del posto).
Inoltre, 3 giovani trovati in possesso di modiche quantità di marijuana ed eroina sono stati segnalati al prefetto di Napoli per uso personale di stupefacente.
Un 28enne e un 21enne sono stati denunciati perché trovati alla guida di veicoli senza aver conseguito alla patente.

You may be interested

A Torre del Greco la presentazione del “Piano del Colore per il centro storico”
shares108 views
shares108 views

A Torre del Greco la presentazione del “Piano del Colore per il centro storico”

Di Redazione - Feb 18, 2018

Presentazione del Piano del Colore per il centro storico e le strutture di interesse storico-architettonico del comune di Torre del…

“Veleni nel piatto”: all’Università Verde conversazione sul cibo che mangiamo
shares32 views
shares32 views

“Veleni nel piatto”: all’Università Verde conversazione sul cibo che mangiamo

Di Redazione - Feb 18, 2018

Si intitola "Veleni nel piatto" l'evento organizzato dall'associazione Università Verde di Torre del Greco per invitare i partecipanti a saperne…

Scandalo rifiuti in Campania, Legambiente: “Si faccia chiarezza fino in fondo”
shares38 views
shares38 views

Scandalo rifiuti in Campania, Legambiente: “Si faccia chiarezza fino in fondo”

Di Redazione - Feb 18, 2018

Legambiente: "Ancora una volta a pagare è un territorio martoriato e violentato. Ora si faccia fino in fondo chiarezza". "I…

Leave a Comment

Your email address will not be published.