Header Ad

Ischia: controlli dei carabinieri nel fine settimana, 2 denunciati e 5 locali pubblici multati

14 giugno 2015
65 Views

31.05.2015 Controlli dei CC movida 2I carabinieri della locale compagnia hanno effettuato uno specifico servizio organizzato durante il fine settimana per contrastare fenomeni d’illegalità diffusa e per garantire una movida tranquilla, in particolare hanno denunciato in stato di libertà:
. per detenzione a fini di spaccio di stupefacente un 35enne del luogo, sorpreso in un locale pubblico in possesso di 4 grammi di eroina;
. per guida senza patente un 29enne del luogo.
Durante i controlli un 35enne del luogo è stato trovato in possesso di un grammo di cocaina per uso personale ed è stato segnalato al Prefetto quale consumatore di stupefacenti, contestate 48 violazioni al codice della strada per complessivi 3.463 euro e sequestrati 4 veicoli.
Inoltre 5 esercizi pubblici sono stati sanzionati, amministrativamente, per aver somministrato bevande alcoliche e per non aver spento la musica oltre l’orario consentito, per complessivi 5.500 euro.

You may be interested

Turris: per la gara di Coppa Italia contro il Gragnano biglietto a 5 euro
0 shares108 views
0 shares108 views

Turris: per la gara di Coppa Italia contro il Gragnano biglietto a 5 euro

Alessandro Palermo - Ago 16, 2017

L'AP Turris ASD comunica che per la gara di Coppa Italia contro il Gragnano, in programma domenica 20 agosto alle…

All’Antiquarium di Boscoreale, la pittura della casa del bracciale in esposizione eccezionale
0 shares90 views
0 shares90 views

All’Antiquarium di Boscoreale, la pittura della casa del bracciale in esposizione eccezionale

Alessandro Palermo - Ago 16, 2017

Rientrata il 14 agosto dal Grand Palais di Parigi, dove è stata esposta dal 15 marzo al 24 luglio in…

Pmi, Confapi: su fondi europei Regione Campania da bocciare
0 shares107 views
0 shares107 views

Pmi, Confapi: su fondi europei Regione Campania da bocciare

Alessandro Palermo - Ago 16, 2017

«Parlare non basta, è un atteggiamento populista che lasciamo ai politici più beceri, noi che rappresentiamo le Pmi abbiamo il…

Leave a Comment

Your email address will not be published.