Header Ad

Maggio dei monumenti a Torre del Greco, weekend di iniziative ed eventi

14 maggio 2015
107 Views

tdgAprire la mente,  aprire i luoghi, aprirsi agli altri, aprire ciò che è chiuso, rendere il senso dell’incontro, dell’accoglienza non un momento eccezionale, ma l’abitudine quotidiana. Partendo da questi bisogni insieme alla necessità di spazi pubblici per la cultura, di luoghi dove fare e vedere arte, la manifestazione “Open” vuole essere un primo appuntamento, con visite guidate ai più importanti monumenti di Torre del Greco  e performance artistiche. L’intero programma è realizzato senza finanziamenti, né pubblici né privati, ma solo con lo spirito di una mobilità del territorio per il territorio. Ideato dal direttore artistico Gigi Di Luca e organizzato dall’assessorato alla Cultura e Turismo guidato da Alessandra Tabernacolo, su indicazione del sindaco Ciro Borriello, in collaborazione con La Bazzarra, Open vede la partecipazione sia del  mondo giovanile – con gli alunni del liceo artistico Degni che hanno realizzato l’immagine grafica della manifestazione e con i tanti  giovani artisti che si esibiranno gratuitamente in originali performance ideate per luoghi insoliti e suggestivi – sia di numerose associazioni e istituzioni che vi hanno aderito gratuitamente rendendo possibile la manifestazione. “Abbiamo inteso sposare l’idea di Gigi Di Luca – afferma l’assessore Tabernacolo – con la consapevolezza che le bellezze cittadine vanno valorizzate attraverso iniziative di alto valore culturale. In questo modo per i prossimi due week end abbiamo realizzato, a costo zero, un vero e proprio Maggio dei monumenti della sola Torre del Greco”. 

Due i fine settimana di iniziative. Il programma del primo week end, che prevede visite guidate e performance artistiche, parte sabato 16 maggio con la visita del  museo del corallo al liceo artistico Degni e con le esibizioni di danza e narrazioni storiche sul corallo, la vista all’ipogeo delle anime della chiesa di San Michele a cura del Gav e la visita al museo della marineria torrese. Domenica 17 maggio si inizia con una veleggiata lungo la costa a cura della Lega navale (con prenotazioni al museo della marineria), mentre al pomeriggio sono previsti visita all’ipogeo della chiesa di Sant’Anna a cura dell’associazione Wesuvio, con performance di danza; visita alla chiesa di Portosalvo, con a seguire “Appassionata”, spettacolo teatrale a palazzo Baronale a cura de La Bazzarra. In conclusione concerto al tramonto con dedica a Pino Daniele sul molo del Redentore a cura di Maurizio Giobbe e con performance visuali di danza ritmica.Alla manifestazione partecipano: Curia Arcivescovile di Napoli; Fondazione Ente per le Ville Vesuviane; La Bazzarra; Gav; associazione forense De Nicola;  Lega Navale;- Museo della marineria torrese; liceo artistico Degni-Museo del corallo; Wesuvio; Invasione degli angeli; associazione Perla etnica; associazione cuochi Torre del Greco-area vesuviana-nolana-strianese.

You may be interested

Carenza di sangue in tutte le regioni italiane. Emergenza anche in Campania
shares20 views
shares20 views

Carenza di sangue in tutte le regioni italiane. Emergenza anche in Campania

Antonella Losapio - Giu 23, 2017

Come si verifica anche in altre Regioni d’Italia, vi è grave carenza di sangue di gruppo zero, positivo e negativo.…

Il Gruppo Onorato Armatori potenzia il traffico merci con la nuova Superfast Baleares
shares69 views
shares69 views

Il Gruppo Onorato Armatori potenzia il traffico merci con la nuova Superfast Baleares

Antonella Losapio - Giu 23, 2017

La flotta del Gruppo Onorato Armatori si rafforza. È stata presentata stamattina a Olbia la nuova Superfast Baleares, nave cargo…

Cinema intorno al Vesuvio trasloca a San Giorgio a Cremano
shares41 views
shares41 views

Cinema intorno al Vesuvio trasloca a San Giorgio a Cremano

Antonella Losapio - Giu 23, 2017

  Oltre 60 serate dedicate al grande Cinema a San Giorgio a Cremano. Quest'anno la rassegna con la proiezione delle…

Leave a Comment

Your email address will not be published.