Header Ad

Napoli: carabinieri trovano farmaci privi di certificazione in vendita in sexy shop, denunciato il titolare

21 giugno 2015
41 Views

carabinieri-archivioE’ successo ieri, nella zona collinare di Napoli, i carabinieri insieme al personale dell’unità operativa farmacologica dell’ASL NA 1 hanno trovato prodotti farmaceutici privi di certificazione in vendita in un sexy shop.
Gli operanti hanno ispezionato i locali dell’esercizio commerciale trovando una vetrina contenente numerosi prodotti farmaceutici, alcuni dei quali disponibili nelle farmacie, previa apposita prescrizione medica, altri completamente privi di certificazione dell’AIFA, quindi potenzialmente pericolosi per la salute.
Sono state sequestrate un centinaio di confezioni per un valore commerciale superiore ai 3.000 euro. Il titolare del negozio è stato denunciato a piede libero perchè ritenuto responsabile di esercizio abusivo della professione di farmacista.

You may be interested

23enne di Torre del Greco morto in ospedale, ha atteso 4 ore per esame
0 shares494 views
0 shares494 views

23enne di Torre del Greco morto in ospedale, ha atteso 4 ore per esame

Alessandro Palermo - Ago 20, 2017

Al pronto soccorso dell'ospedale Loreto Mare di Napoli è arrivato alle 21.46 dello scorso 16 agosto. Vittima di un incidente…

Torre del Greco, Scotto: “Su morte 23enne chiediamo conto a Lorenzin”
0 shares378 views
0 shares378 views

Torre del Greco, Scotto: “Su morte 23enne chiediamo conto a Lorenzin”

Alessandro Palermo - Ago 20, 2017

"In Campania muori a 23 anni perché con #codicerosso ti fanno aspettare 4 ore prima di trasferirti. Inaudito. Chiediamo conto…

Torre Annunziata: tentano furto alla Novartis, arrestati tre rumeni
0 shares233 views
0 shares233 views

Torre Annunziata: tentano furto alla Novartis, arrestati tre rumeni

Alessandro Palermo - Ago 19, 2017

Ieri sera, durante i consueti servizi di controllo del territorio, gli agenti del Commissariato di Torre Annunziata hanno arrestato, in…

Leave a Comment

Your email address will not be published.