onorato armatori

Armi e munizioni in casa, giovane coppia finisce nei guai

24 giugno 2015
101 Views

24.06.2015 CC armiI carabinieri di Napoli, nel corso di un’ attività di controllo del territorio nelle ultime 24 ore hanno eseguito tre rinvenimenti di armi durante tre distinti interventi:

1) A Napoli Poggioreale è finita in manette una coppia:
I carabinieri della locale stazione insieme ai colleghi del reggimento Campania hanno svolto uno specifico servizio di controllo del territorio finalizzato al contrasto dell’illegalità diffusa, con perquisizioni e controlli di pregiudicati della zona, in particolare nel complesso di edilizia popolare chiamato “Stadera 55”, area sotto l’influenza del clan camorristico “Contini”, hanno arrestato per detenzione illegale di armi e di munizioni Gianna Bove, 20 anni e il marito Davide Mirko, 22 anni, entrambi del luogo e incensurati.
Durante i controlli i militari dell’arma hanno perquisito l’abitazione delle i due, trovandoli in possesso di una pistola calibro 9, con matricola abrasa, munita di serbatoio contenente 7 cartucce, un bilancino di precisione, materiale vario per il confezionamento degli stupefacenti e 6.500 euro in denaro contante, ritenuti provento dell’attività illecita. Inoltre l’appartamento era dotato di un sofisticato sistema di video sorveglianza, abusivamente installato, formato da 2 telecamere puntate sull’area esterna che trasmettevano le immagini collegate ad un monitor posizionato nell’immobile. L’impianto di video sorveglianza è stato smontato e sequestrato.
Dopo le formalità di rito, Davide Mirko è stato tradotto nel carcere di Poggioreale mentre Gianna Bove è stata accompagnata nella sua abitazione agli arresti domiciliari a disposizione dell’autorità giudiziaria;
2) Napoli, quartiere Soccavo, arrestata ragazza 26enne sorpresa con droga e una pistola.
I carabinieri della compagnia di Bagnoli, in collaborazione con i colleghi del Nucleo Radiomobile di Napoli, hanno arrestato Pasqualina Molino, 26enne napoletana, perché ritenuta responsabile di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti nonché porto e detenzione illegale di armi.
La donna è stata notata da una pattuglia aggirarsi in zone, note per essere fiorenti piazze di spaccio. I militari della compagnia Napoli Bagnoli bloccano l’auto sospetta, con l’ausilio di un’autoradio del Nucleo Radiomobile in transito in quell’area, procedono ad una accurata perquisizione, addosso alla ragazza (perquisita con l’intervento di una carabiniere donna) vengono trovate 6 dosi di cocaina, mentre nel veicolo una pistola semiautomatica marca beretta cal. 7.65. La donna finisce in manette e dopo le formalità di rito è stata accompagnata presso il carcere femminile femminile di Pozzuoli;
3) Villaricca (Na), rinvenuto un arsenale nascosto in via Sacerdote Giuseppe Pirozzi:
I carabinieri della Compagnia di Bagnoli insieme ai colleghi della Compagnia di Giugliano in Campania hanno durante una perquisizione in alcuni edifici in via Sacerdote Giuseppe Pirozzi di Villaricca, all’interno di uno scantinato rinvenuto un borsone pieno di armi:
. un fucile a canne sovrapposte calibro 12 marca W&C SCOTT senza matricola;
. una doppietta calibro 12 marca Bernardelli con matricola abrasa;
. un fucile a canne mozze senza matricola;
. una pistola tipo replica modificata cal. 8 (arma scenica);
. una pistola tipo replica modificata cal. 9 (arma scenica);
. un caricatore per AK 47 Kalashnikov;
. 7 caricatori per pistola;
. un sottocanna per fucile;
. un giubbotto antiproiettile;
. 44 colpi calibro 224;
. 34 colpi calibro 222;
. 60 colpi calibro 7.62;
. 70 colpi calibro 380;
. 150 colpi calibro 9;
. 5 colpi calibro 12.
Indagini in corso per risalire al responsabile della detenzione. Intanto l’arsenale verrà inviato al Raggruppamento Carabinieri Investigazioni Scientifiche, per gli accertamenti balistici per accertare se le armi siano state utilizzate in recenti raid di camorra.

 

You may be interested

Moby vince il sigillo di qualità per il quarto anno consecutivo
shares83 views
shares83 views

Moby vince il sigillo di qualità per il quarto anno consecutivo

Di Redazione - Ott 23, 2017

Moby si è aggiudicata, per la quarta volta consecutiva, il Sigillo di Qualità “Migliori In Italia-Campioni del Servizio” per il…

Banca di Credito Popolare: il CdA approva il Piano industriale 2018-2020
shares155 views
shares155 views

Banca di Credito Popolare: il CdA approva il Piano industriale 2018-2020

Antonella Losapio - Ott 23, 2017

Il Consiglio di Amministrazione della Banca di Credito Popolare ha approvato il Piano industriale 2018-2020. Un atto che rappresenta la…

Carlo di Borbone, incontro-dibattito sulla figura e le opere del sovrano illuminato
shares51 views
shares51 views

Carlo di Borbone, incontro-dibattito sulla figura e le opere del sovrano illuminato

Antonella Losapio - Ott 23, 2017

Istituzioni, storici e giornalisti insieme per ripercorrere i tratti di una figura centrale per la vita e la dell'Italia e…

Leave a Comment

Your email address will not be published.