onorato armatori

Ok della giunta al piano delle opere pubbliche: “Così cambierà Castellammare”

10 aprile 2015
169 Views

castellammare-di-stabia“In giunta abbiamo approvato il piano triennale delle opere pubbliche 2015-2017, con tante nuove iniziative fondamentali per la nostra città”. Ha annunciato l’assessore del comune di Castellammare, Alessio D’Auria.

Sono stati inseriti ben otto progetti che rappresentano uno spin-off diretto del Piano d’Azione per l’Energia sostenibile. Tra questi, vi sono 6 progetti di efficientamento energetico di strutture scolastiche, per quasi 4 milioni di euro, con progetti preliminari già pronti per i bandi di imminente uscita. “Nel Piano delle OOPP sono ovviamente confermate le nuove opere del PIU Europa che a breve saranno appaltate (Borgo di Pozzano; Scuole Panzini, Seminario e Stabiae; palazzo Sant’Anna)” – ha spiegato D’Auria – “Inoltre sono stati inseriti i progetti che abbiamo candidato nel Piano Strategico della Buffer Zone del sito UNESCO di Pompei, tra cui il centro congressuale e il reparto FKT nel parco delle Terme del Solaro (per quasi 10 Meuro) e tutte le opere complementari al restauro del Casino Reale di Caccia a Quisisana, tra cui la sistemazione di viale degli Ippocastani con realizzazione di un parcheggio e il restauro della torre Colombaia e delle Fontane del Re”.

Tra gli interventi più a cuore dell’assessore quello della riqualificazione urbana delle aree di sedime degli edifici crollati e/o demoliti post sisma del 1980 nel centro antico, per la quale sono stati appostati circa 1,4 milioni di euro dai fondi residui ex L.219/81. “Costruiremo assieme agli abitanti del centro antico un processo condiviso e partecipato per la rivitalizzazione del quartiere”, ha concluso l’assessore stabiese.

You may be interested

Caupona sostiene la ricerca archeologica in favore dell’antica Stabiae
shares9 views
shares9 views

Caupona sostiene la ricerca archeologica in favore dell’antica Stabiae

Di Redazione - Gen 23, 2018

L’archeo-ristorante Caupona sostiene la ricerca archeologica in favore dell’antica Stabiae, con l’obiettivo di realizzare la mappatura computerizzata completa della città…

“Io vorrei essere là”: spettacolo gratuito all’Ethnos Club il 27 gennaio
shares14 views
shares14 views

“Io vorrei essere là”: spettacolo gratuito all’Ethnos Club il 27 gennaio

Di Redazione - Gen 23, 2018

Di Luigi Tenco non si canta mai abbastanza, né si parla troppo e la nostra memoria ci restituisce di lui…

Giorno della memoria, a San Giorgio spettacolo per non dimenticare con 400 studenti
shares10 views
shares10 views

Giorno della memoria, a San Giorgio spettacolo per non dimenticare con 400 studenti

Di Redazione - Gen 23, 2018

Giornata della Memoria. A San Giorgio a Cremano un percorso lungo una settimana dedicato alle vittime innocenti della Shoah che…

Leave a Comment

Your email address will not be published.