onorato armatori

Operazione Mare sicuro: scoperti scarichi fognari abusivi in Litoranea

15 luglio 2015
102 Views

capContinua in maniera incessante l’attività di presidio del litorale da parte degli uomini della Guardia Costiera di Torre del Greco che nello scorso weekend ha portato al salvataggio, nelle acque prospicienti località Pietrarsa del Comune di Portici, di cinque persone a bordo di un natante da diporto di circa 5 metri che a causa di un’improvvisa avaria all’apparato motore e della forte corrente in zona, hanno rischiato di infrangersi sulla vicina scogliera.

Immediatamente intercettati dal mezzo pneumatico GC B66, i cinque soggetti sono stati dapprima assistiti e successivamente condotti in sicurezza al porto di Portici.

Proseguono, inoltre, i controlli della fascia costiera destinata alla balneazione, che nel solo fine settimana ha visto gli uomini della Capitaneria di Porto di Torre del Greco operare oltre 120 controlli in materia ambientale, diportistica, demaniale, sicurezza della navigazione, sicurezza balenare.

Rilevante in tal senso, nell’ambito dell’intensa e complessa operazione di monitoraggio e controllo ambientale dell’intero tratto marino/costiero ricadente nella perimetrazione del sito d’interesse regionale (ex sin) “litorale vesuviano”, l’individuazione di uno scarico abusivo lungo il litorale di Torre del Greco nei pressi dello scarico fognario principale cittadino e di un’altra rilevante immissione illecita di reflui di presunta natura fognaria in prossimità dello sbocco a mare del Depuratore di Villa Inglese per i quali, effettuati con tecnici dell’ARPAC i relativi campionamenti, risultano ancora in corso gli accertamenti finalizzati ad individuare i relativi responsabili attraverso specifiche ispezioni a numerosi pozzi della locale rete fognaria.

I tecnici GORI hanno repentinamente ripristinato la specifica problematica riattivando, a mezzo sistema pompe di sollevamento, una linea di ritenuta finalizzata al contenimento dei liquami il cui flusso è stato immediatamente intercettato evitando che si potessero avere ulteriori e più gravi conseguenze per il delicato ecosistema marino/costiero del litorale interessato.

Sempre nel corso di tale intensa opera di monitoraggio della fascia costiera sono state inoltre sequestrate oltre 60 nasse illecitamente posizionate nelle immediate vicinanze del litorale costituenti potenziale pregiudizio per la balneazione e per la navigazione stessa, operazione, quest’ultima, che si aggiunge a quella volta a contrastare fenomeni di abusivismo sul demanio marittimo condotta lungo i tratti di spiagge libere della Litoranea di Torre del Greco da parte sempre della Guardia Costiera con il concorso di polizia municipale e carabinieri, che ha portato al sequestro di numerose attrezzature e di un deposito abusivo.

Si ricorda, infine, che in caso di emergenza in mare è sempre attivo su tutto il territorio nazionale il “Numero Blu 1530”, un servizio gratuito per il cittadino, grazie al quale è possibile comunicare con il Comando delle Capitanerie più prossimo alla località da cui viene effettuata la chiamata di emergenza, anche se questa viene effettuata da telefonia mobile.

You may be interested

Torre del Greco: polizia rinviene e sequestra una mitragliatrice
shares541 views
shares541 views

Torre del Greco: polizia rinviene e sequestra una mitragliatrice

Di Redazione - Ott 22, 2017

Stamattina, nelle prime ore del giorno, gli agenti del Commissariato Torre del Greco, hanno rinvenuto una mitragliatrice M11 cal. 9…

Protezione civile: allerta meteo dalle 12 alle 24 di domani
shares597 views
shares597 views

Protezione civile: allerta meteo dalle 12 alle 24 di domani

Di Redazione - Ott 21, 2017

La Protezione civile della Regione Campania ha diramato oggi un comunicato di allerta meteo per piogge e temporali valevole dalle…

Recuperavano e mischiavano rifiuti pericolosi, carabinieri forestali denunciano titolare ditta
shares218 views
shares218 views

Recuperavano e mischiavano rifiuti pericolosi, carabinieri forestali denunciano titolare ditta

Di Redazione - Ott 21, 2017

Volla: carabinieri forestali controllano ditta e scoprono attività abusiva di recupero e miscelazione di rifiuti pericolosi. Nel corso di controlli…

Leave a Comment

Your email address will not be published.