Header Ad

Pompei, arrestato rapinatore di rolex

28 marzo 2015
101 Views

ingresso dittaCatturato dalla polizia anche il quinto rapinatore che, il 9 gennaio scorso, si rese responsabile con dei complici della rapina ai danni di due rappresentanti di orologi Rolex a Pompei. Gli agenti del locale commissariato, in collaborazione con gli agenti del commissariato “Ponticelli”, questa mattina hanno catturato Pasquale Salvatore Ronza, 26enne di Cercola. Grazie alle indagini dei poliziotti di Pompei, furono recuperati 5 orologi Rolez del valore di €.17.200 e identificati i 5 componenti della banda. Ronza, resosi latitante, è stato rintracciato in un appartamento nel quartiere Ponticelli, mentre era ancora in pigiama. I poliziotti, dopo aver individuato l’appartamento dove il giovane pregiudicato si nascondeva, hanno circondato l’edificio con l’aiuto delle pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine Campania, arrestandolo. Il giovane, destinatario di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa il 9 marzo scorso dal Tribunale di Torre Annunziata, verrà condotto al carcere di Poggioreale.

You may be interested

Crisi politica a Castellammare: Vozza scrive ai consiglieri
0 shares70 views
0 shares70 views

Crisi politica a Castellammare: Vozza scrive ai consiglieri

Alessandro Palermo - Set 20, 2017

Riceviamo e pubblichiamo la lettera di Salvatore Vozza, già sindaco di Castellammare di Stabia fino al 2010, indirizzata ai consiglieri…

San Giorgio, “Puliamo il mondo”: sindaco e studenti in campo per ripulire i parchi
0 shares71 views
0 shares71 views

San Giorgio, “Puliamo il mondo”: sindaco e studenti in campo per ripulire i parchi

Alessandro Palermo - Set 20, 2017

Una lezione di civiltà e rispetto per l'ambiente nel Parco Paradiso e nel Parco Sannino, con 45 piccoli volontari dell'Istituto…

Ospedale di Nola, attive da ieri le nuove sale operatorie al primo piano
0 shares80 views
0 shares80 views

Ospedale di Nola, attive da ieri le nuove sale operatorie al primo piano

Alessandro Palermo - Set 20, 2017

Superate le difficoltà connesse alla nuova organizzazione, le strutture consentiranno di ampliare l’attività chirurgica e riqualificare l’offerta. In questo quadro…

Leave a Comment

Your email address will not be published.