onorato armatori

Ponticelli: due arresti per spaccio e 10 denunciati

6 maggio 2015
206 Views

06.05.2015 CC Poggiorerale 2I carabinieri della compagnia di Napoli Poggioreale e del nucleo radiomobile di Napoli hanno svolto uno specifico servizio di controllo del territorio nel complesso di edilizia popolare chiamato “Parco Conocal”, area sotto l’influenza del clan camorristico “D’Amico”, finalizzato al contrasto dell’illegalità diffusa, con perquisizioni e controlli di pregiudicati della zona, in particolare hanno arrestato per spaccio e detenzione di stupefacenti Elvira Simonetti, 39 anni, del luogo, incensurata, notata spacciare dal balcone della sua abitazione, mediante una corda, una confezione di marijuana ad un giovane acquirente di Ottaviano. Alla vista dei carabinieri la donna ha tentato di disfarsi, lanciandolo dal balcone, un involucro contenente 15 grammi di marijuana, prontamente recuperata e sequestrata. L’acquirente è stato segnalato alla Prefettura quale consumatore di stupefacenti.
L’arrestata, dopo le formalità di rito, è stata accompagnata nella sua abitazione agli arresti domiciliari in attesa di rito direttissimo.
Mario Troia, 32 anni, residente in via Sambuco, già noto alle forze dell’ordine, raggiunto da un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Nola, dovendo espiare la pena ad un anno di reclusione per furto commesso a Casalnuovo di Napoli il 19 marzo 2007. L’arrestato è stato tradotto nel carcere di Poggioreale. 

Denunciato in stato di libertà per spaccio e detenzione di stupefacenti Ciro Caiazzo, 24 anni, residente a corso San Giovanni a Teduccio, già noto alle forze dell’ordine, notato nei pressi della sua abitazione mentre spacciava una confezione di marijuana ad un giovane acquirente del luogo. Bloccato e perquisito, Caiazzo è stato trovato in possesso di ulteriori 2 confezioni di marijuana, del peso complessivo di 2 grammi e di 10 euro in denaro contante ritenuti provento d’illecita attività. L’acquirente è stato segnalato alla Prefettura quale consumatore di stupefacenti;
. per guida senza patente 8 giovani del luogo;
. per falsità materiale, uso di atto falso e riciclaggio un 60enne di Giugliano in Campania, sorpreso alla guida di una Bmw 530 con la carta di circolazione falsa e le targhe di un altro veicolo. L’auto è stata sequestrata.
Durante i controlli, nelle parti comuni condominiali, (vano ascensore e pozzetti rete fognaria) sono stati rinvenuti 56 grammi di Marijuana, divisa in 60 confezioni, 14 cartucce e 3 bossoli calibro 7,65. Tutto il materiale è stato sequestrato. Inoltre 7 giovani del luogo sono stati trovati in possesso, in distinti controlli, di droghe leggere per uso personale, e sono stati segnalati alla Prefettura quali consumatori di stupefacenti, 75 le infrazioni al codice della strada contestate di cui ben 18 per circolazione con il veicolo senza la copertura assicurativa e 15 senza la prescritta revisione ed inoltre sono stati sequestrati 15 veicoli.

You may be interested

Caupona sostiene la ricerca archeologica in favore dell’antica Stabiae
shares8 views
shares8 views

Caupona sostiene la ricerca archeologica in favore dell’antica Stabiae

Di Redazione - Gen 23, 2018

L’archeo-ristorante Caupona sostiene la ricerca archeologica in favore dell’antica Stabiae, con l’obiettivo di realizzare la mappatura computerizzata completa della città…

“Io vorrei essere là”: spettacolo gratuito all’Ethnos Club il 27 gennaio
shares13 views
shares13 views

“Io vorrei essere là”: spettacolo gratuito all’Ethnos Club il 27 gennaio

Di Redazione - Gen 23, 2018

Di Luigi Tenco non si canta mai abbastanza, né si parla troppo e la nostra memoria ci restituisce di lui…

Giorno della memoria, a San Giorgio spettacolo per non dimenticare con 400 studenti
shares10 views
shares10 views

Giorno della memoria, a San Giorgio spettacolo per non dimenticare con 400 studenti

Di Redazione - Gen 23, 2018

Giornata della Memoria. A San Giorgio a Cremano un percorso lungo una settimana dedicato alle vittime innocenti della Shoah che…

Leave a Comment

Your email address will not be published.