onorato armatori

Portici: alcol sulla madre che gli nega soldi per la droga, 43enne arrestato

22 dicembre 2016
168 Views

A seguito di un intervento d’urgenza in via Libertà, i carabinieri della stazione di Portici hanno tratto in arresto un 43enne del luogo.

 

L’uomo, già noto alle forze dell’ordine, si è reso responsabile di tentata estorsione ai danni della madre 71enne e di maltrattamenti in famiglia.

 
Aveva cominciato a pretendere dei soldi per comprare droga, ma la malcapitata, davanti all’ennesima richiesta di quel tipo, come ormai ne vedeva da mesi, si è rifiutata.

 
Il 43enne ha preso una bottiglia di alcol e ha cominciato a cospargere di liquido infiammabile la madre, minacciando di appiccare il fuoco.

 
Sul posto, allertati da una chiamata al 112, a seguito delle urla che venivano dall’appartamento, sono intervenuti i militari che hanno subito immobilizzato l’uomo e messo in salvo la signora.

 
Durante la perquisizione domiciliare è stato anche trovato in possesso di 1,5 grammi di hashish.

 
Dopo le formalità è stato tradotto a Poggioreale.

You may be interested

Torre del Greco: incidente a Cappella Bianchini, morto 45enne
shares108 views
shares108 views

Torre del Greco: incidente a Cappella Bianchini, morto 45enne

Di Redazione - Gen 23, 2018

Ha avuto probabilmente un malore mentre transitava in sella al proprio motorino nei pressi di Cappella Bianchini, a Torre del…

Caupona sostiene la ricerca archeologica in favore dell’antica Stabiae
shares23 views
shares23 views

Caupona sostiene la ricerca archeologica in favore dell’antica Stabiae

Di Redazione - Gen 23, 2018

L’archeo-ristorante Caupona sostiene la ricerca archeologica in favore dell’antica Stabiae, con l’obiettivo di realizzare la mappatura computerizzata completa della città…

“Io vorrei essere là”: spettacolo gratuito all’Ethnos Club il 27 gennaio
shares24 views
shares24 views

“Io vorrei essere là”: spettacolo gratuito all’Ethnos Club il 27 gennaio

Di Redazione - Gen 23, 2018

Di Luigi Tenco non si canta mai abbastanza, né si parla troppo e la nostra memoria ci restituisce di lui…