onorato armatori

Rischio trasferimento pazienti di Villa delle Terrazze, massima attenzione dell’amministrazione

20 luglio 2015
65 Views

20150204_122224Massima attenzione al futuro di Villa delle Terrazze e soprattutto degli ospiti della struttura che si trova all’interno del presidio Bottazzi. L’amministrazione comunale guidata dal sindaco Ciro Borriello non perde di vista le sorti della Rsa di via Marconi, che voci sempre più insistenti vorrebbero – per espressa decisione dei vertici dell’Asl Napoli 3 Sud – pronta a essere trasferita a Portici, in maniera da destinare la sede di Villa delle Terrazze ad altra funzione.

“Per questo motivo – afferma il sindaco, Ciro Borriello – accogliamo con piacere la richiesta, formulata nei giorni scorsi dal direttore generale della Direzione per la tutela della salute e il coordinamento del sistema sanitario regionale, Mario Vasco, al commissario straordinario dell’Asl Napoli 3 Sud, con la quale si chiedono chiarimento in merito al centro geriatrico Le Terrazze”.

In particolare Vasco, nella missiva indirizzata a Salvatore Panaro (commissario straordinario dell’azienda sanitaria) chiede di essere informato “circa le attività e gli interventi posti in essere da questa azienda relativamente alla struttura Le Terrazze di Torre del Greco”.

“Fermo restando – prosegue la lettera, indirizzata anche ai sub commissari alla Sanità Mario Morlacco ed Ettore Cinque, al capodipartimento Salute e risorse naturali Ferdinando Romano e all’associazione Aima onlus di Napoli – l’opportunità di verificare la sussistenza dei requisiti della struttura in oggetto a tutela degli ospiti e del personale, si richiama l’attenzione sulla necessità di garantire la continuità delle cure e degli standard assistenziali agli ospiti della struttura, anche in considerazione della esiguità dell’offerta assistenziale per i cittadini affetti da demenza”.

“Un passaggio importante – prosegue il primo cittadino – che pone l’accento sulla principale problematica dell’intera questione: la scarsa offerta assistenziale che rende le nostre zone tra le ultime in tal senso in tutt’Italia. L’amministrazione comunale non ha purtroppo alcuna competenza in questa vicenda, ma sarà comunque sempre vigile nel tentativo di evitare che alla città venga sottratta un’altra importante realtà”.

“L’atteggiamento mostrato dall’Asl Napoli 3 Sud per la vicenda di Villa delle Terrazze – conclude il sindaco Ciro Borriello – appare lo stesso palesato nei mesi scorsi per la questione legata al parco Loffredo, di proprietà dell’azienda sanitaria e sulla cui gestione c’è stata una totale e incomprensibile chiusura da parte dell’attuale commissario straordinario. Un comportamento che ha avuto come unico risultato quello di sottrarre alla cittadinanza un parco verde attrezzato e un’utile valvola di sfogo per giovani e meno giovani, specie in questi giorni di intenso caldo estivo”.

 

You may be interested

Ercolano: domani riaprono le arre di sosta delle scuole Iovino e Rodinò
shares108 views
shares108 views

Ercolano: domani riaprono le arre di sosta delle scuole Iovino e Rodinò

Di Redazione - Nov 24, 2017

Le aree di parcheggio all’interno delle scuole “Rodinò” di via IV Novembre e “Iovino Scotellaro” di traversa IV Novembre saranno…

Torre del Greco: al Circolo Nautico la presentazione del libro “Sacco Bancario”
shares90 views
shares90 views

Torre del Greco: al Circolo Nautico la presentazione del libro “Sacco Bancario”

Di Redazione - Nov 24, 2017

Sabato 25 Novembre alle ore 17:00 al Circolo Nautico di Torre del Greco sarà presentato "Sacco Bancario - il grande…

Torre del Greco: tavola rotonda su sacramenti e disabilità alla parrocchia di S. Antonio
shares103 views
shares103 views

Torre del Greco: tavola rotonda su sacramenti e disabilità alla parrocchia di S. Antonio

Di Redazione - Nov 24, 2017

Una tavola rotonda dal tema "Sacramenti e disabilità: accogliere e accompagnare nella fede le persone con disabilità", lunedì 4 dicembre…

Leave a Comment

Your email address will not be published.