Header Ad

San Giorgio: 150 dosi giù dalla finestra all’arrivo dei carabinieri. Arrestato 29enne

28 aprile 2015
75 Views

carabinieri_auto_500_3I carabinieri della stazione di San Giorgio a Cremano hanno tratto in arresto Giovanni De Ponte, 29 anni, residente in via Mazzini, già noto alle forze dell’ordine, resosi responsabile di detenzione di stupefacente a fini di spaccio.
L’uomo è stato sottoposto a perquisizione domiciliare ma prima di aprire la porta ai carabinieri si è disfatto di un pacco lanciandolo dalla finestra.
L’involucro è stato recuperato dai militari che preventivamente avevano cinturato la casa e poi hanno scoperto che conteneva 134,1 grammi di marijuana (esattamente 149 confezioni di marijuana da 0,9 grammi l’una).
Nel corso della perquisizione un’altra confezione di sostanza dello stesso tipo e peso è stata rinvenuta in camera da letto.
L’arrestato è stato tradotto nella Casa Circondariale di Poggioreale.

You may be interested

Emergenza crolli a Torre Annunziata: c’è il piano per la sicurezza
0 shares6 views
0 shares6 views

Emergenza crolli a Torre Annunziata: c’è il piano per la sicurezza

Alessandro Palermo - Set 19, 2017

A Torre Annunziata la questione crolli non può più essere rimandata. Dopo i recenti sgomberi in pieno centro storico, la…

Maltempo a Torre Annunziata: istituto Parini a Rovigliano sommerso dall’acqua
0 shares18 views
0 shares18 views

Maltempo a Torre Annunziata: istituto Parini a Rovigliano sommerso dall’acqua

Alessandro Palermo - Set 19, 2017

Ancora danni causati dalla pioggia a Torre Annunziata. Questa mattina, la dirigente dell'istituto comprensivo "Parini-Rovigliano", la professoressa Zeppetella, ha trovato il…

Torre Annunziata: fermati due ragazzini armati, si indaga sulla “stesa” in via Oplonti
0 shares8 views
0 shares8 views

Torre Annunziata: fermati due ragazzini armati, si indaga sulla “stesa” in via Oplonti

Alessandro Palermo - Set 19, 2017

Catturati dalla polizia a Torre Annunziata due ragazzini in possesso di un’arma da guerra. Un’operazione scaturita dal potenziamento dei controlli…

Leave a Comment

Your email address will not be published.