Header Ad

Sant’Antonio Abate: litiga con titolare di una pizzeria e da fuoco alla recinzione del locale, in manette 34enne

19 aprile 2015
76 Views

CarabinieriI carabinieri di Sant’Antonio Abate hanno tratto in arresto Giuseppe Festa, 34 anni del luogo, già noto alle forze dell’ordine e sottoposto alla libertà vigilata.
I militari dell’Arma hanno accertato che questa notte aveva appiccato il fuoco a una pizzeria di via Visitazione cospargendo benzina sulla recinzione di legno del locale pubblico dopo un diverbio con il titolare che aveva comportato anche il mancato pagamento della consumazione.
Dopo aver dato fuoco l’uomo si è reso irreperibile fino all’alba, quando è stato trovato nella sua abitazione. In caserma ha ammesso la sua responsabilità confermando il movente.
Le fiamme nel frattempo erano state domate dai vigili del fuoco che le hanno limitate alla recinzione.
L’arrestato è in attesa di rito direttissimo.

You may be interested

Vie del Mare, Raia: “Stop alle polemiche, aggiunte nuove corse Alilauro”
0 shares20 views
0 shares20 views

Vie del Mare, Raia: “Stop alle polemiche, aggiunte nuove corse Alilauro”

Alessandro Palermo - Ago 17, 2017

"Con il boom di turisti che ha usufruito del servizio di trasporto mare istituito quest'anno dalla Regione Campania si sono…

Crescono i visitatori al Parco Archeologico di Ercolano. Il venerdì sera ingresso a 2 euro
0 shares49 views
0 shares49 views

Crescono i visitatori al Parco Archeologico di Ercolano. Il venerdì sera ingresso a 2 euro

Alessandro Palermo - Ago 17, 2017

Crescono i visitatori al Parco Archeologico di Ercolano. Da Venerdì sera le ricostruzioni multimediali dei graffiti nel Sacello degli Augustali.…

Torre del Greco: abbandono e degrado in via Teatro. I residenti: “Più controlli”
0 shares596 views
0 shares596 views

Torre del Greco: abbandono e degrado in via Teatro. I residenti: “Più controlli”

Alessandro Palermo - Ago 17, 2017

Auto perennemente parcheggiate in divieto di sosta, cassonetti dei rifiuti mai puliti, spazzatura e ingombranti di ogni tipo abbandonati lungo…

Leave a Comment

Your email address will not be published.