onorato armatori

Scampia: 23enne in manette per spaccio e detenzione di stupefacenti

29 maggio 2015
113 Views

maxresdefaultI carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Napoli Stella hanno arrestato per spaccio e detenzione di stupefacenti Graziosi Samuele, 23 anni, residente a Castel Volturno (Ce), già noto alle forze dell’ordine.
Il giovane è stato notato in via Attilio Micheluzzi, nel complesso di edilizia popolare chiamato “Lotto W”, area sotto l’influenza del clan camorristico della “Vannella – Grassi”, mentre spacciava stupefacenti a giovani acquirenti del luogo, approvvigionandosi da un’autovettura in sosta nei pressi. Bloccato e perquisito, veniva trovato in possesso di 5 dosi di cobret, del peso complessivo di 1,16 grammi, che aveva nascosto in un pennarello che custodiva nel vano porta oggetti di una Madza. L’auto è stata sequestrata e sono in corso accertamenti sul proprietario. Gli acquirenti hanno fatto perdere le loro tracce.
L’arrestato è stato tradotto nel carcere di Poggioreale.

You may be interested

Torre del Greco: polizia rinviene e sequestra una mitragliatrice
shares171 views
shares171 views

Torre del Greco: polizia rinviene e sequestra una mitragliatrice

Di Redazione - Ott 22, 2017

Stamattina, nelle prime ore del giorno, gli agenti del Commissariato Torre del Greco, hanno rinvenuto una mitragliatrice M11 cal. 9…

Protezione civile: allerta meteo dalle 12 alle 24 di domani
shares426 views
shares426 views

Protezione civile: allerta meteo dalle 12 alle 24 di domani

Di Redazione - Ott 21, 2017

La Protezione civile della Regione Campania ha diramato oggi un comunicato di allerta meteo per piogge e temporali valevole dalle…

Recuperavano e mischiavano rifiuti pericolosi, carabinieri forestali denunciano titolare ditta
shares176 views
shares176 views

Recuperavano e mischiavano rifiuti pericolosi, carabinieri forestali denunciano titolare ditta

Di Redazione - Ott 21, 2017

Volla: carabinieri forestali controllano ditta e scoprono attività abusiva di recupero e miscelazione di rifiuti pericolosi. Nel corso di controlli…

Leave a Comment

Your email address will not be published.