onorato armatori

Senso unico in via Scappi, Gorga: “ennesima decisione scellerata dell’amministrazione”

15 luglio 2016
149 Views

1 (16) 2 (16)“Sulla questione viabilità dobbiamo fare ancora una volta i conti con un’amministrazione assolutamente insensibile alle giuste osservazioni di cittadini che rappresentano diverse categorie sociali che ha cambiato sensi di marcia di arterie principali, salvo poi rivedere le sue decisioni perché inefficaci: facciamo l’esempio di Piazza Luigi Palomba e via Martiri d’Africa.

Ma su alcune strade l’amministrazione comunale non cambia idea e anzi diventa quasi ostinata nella sua decisione: come nel caso della disposizione con la quale viene istituito il senso unico in via Scappi e via Sannazzaro.

Ancora una volta l’amministrazione decide in assoluta solitudine, invece di avvalersi della collaborazione di chi vive ed opera nella zona prima di decidere del loro destino. Condivido e faccio mia la battaglia di Salvatore Forino, commerciante della zona che da anni si batte per un miglioramento delle condizioni di vita del quartiere. Ritengo che la sua voce sia libera e assolutamente consapevole, rappresentando le posizioni di commercianti e residenti di un quartiere dimenticato negli anni e abbandonato da questa amministrazione.

Resto dell’idea che gli obiettivi che si intende perseguire disponendo la nascita di sensi unici andrebbero supportati da un servizio pubblico efficiente e decoroso per disincentivare l’uso del trasporto pubblico privato.

Se le decisioni, miopi, del Comune fossero supportate da indagini statistiche, o da altri elementi che appalesassero la necessità di apportare correttivi nella zona per migliorare la fluidità del traffico, potrebbero essere, in quel caso, forse anche condivise.

In via Scappi, quest’amministrazione dalla memoria corta, dimentica che analoga decisione a seguito delle rimostranze dei residenti, venne ritenuta inadatta. Forse è giunto il momento, se davvero si vuole migliorare la qualità della vita dei cittadini, di non avventurarsi in sperimentazioni senza studi di valutazione della situazione valutando ogni aspetto ma solo una ipotetica e senza fondamenti fluidità del traffico veicolare.

Io resto certa che l’amministrazione non commetterà l’errore fatto con il quartiere Sant’Antonio, e avvierà un confronto con le associazioni di categoria, e con chiunque possa favorire momenti decisionali nell’interesse generale. Soprattutto ascoltando le parole di Salvatore Forino che ha chiesto più di una volta di essere ascoltato per offrire un altro punto di vista”.

Clelia Gorga

You may be interested

Torre del Greco: prosegue il confronto politico di Forza Italia in città
shares119 views
shares119 views

Torre del Greco: prosegue il confronto politico di Forza Italia in città

Di Redazione - Dic 14, 2017

Il gruppo dirigente Forza Italia di Torre del Greco, dando attuazione alla volontà di voler attivare un tavolo di confronto…

Napoli: rapina e botte nel parcheggio del multisala, arrestato 26enne
shares144 views
shares144 views

Napoli: rapina e botte nel parcheggio del multisala, arrestato 26enne

Di Redazione - Dic 14, 2017

Napoli: rapina e botte nel parcheggio del multisala. Carabinieri arrestano 26enne figlio di personaggio di spicco del rione Sanità. Questa…

Autista bus chiede biglietto a una ragazza, il fidanzato pensa ci stia provando e sfonda la porta a calci
shares133 views
shares133 views

Autista bus chiede biglietto a una ragazza, il fidanzato pensa ci stia provando e sfonda la porta a calci

Di Redazione - Dic 14, 2017

Sant’Antonio Abate: autista del bus chiede biglietto a una ragazza. Il fidanzato capisce male, pensa ci stia provando e sfonda…

Leave a Comment

Your email address will not be published.