onorato armatori

Sorrento – Vico Equense: chiazze a mare, torna la preoccupazione

15 luglio 2016
137 Views

Meta_di_Sorrento MoloSorrento. Ancora una volta il mare che bagna la penisola sorrentina presenta ampie chiazze schiumose dal colore incerto e maleodoranti. Per tutta la giornata di ieri, complici anche le mutate condizioni meteomarine, con la costiera spazzata da un fresco vento di maestrale, le acque antistanti la riva hanno assunto colori preoccupanti. Le analisi diranno se, com’è già successo, si tratta di un altro guasto alla rete fognaria. Il fatto è comunque, che la situazione si fa sempre più delicata e nel mirino finisce la Gori che non riesce a garantire uno smaltimento dei liquami sicuro. Vero è che la rete fognaria è vecchia e c’è la solita confluenza di acque bianche e nere ma è anche vero che, ormai, di questo problema si parla da mesi e nulla ancora di concreto si vede nei risultati. A far scattare la polemica politica è stata Flora Beneduce, consigliere regionale di Forza Italia, che ha immortalato in alcuni scatti il tratto di costa intorno al suo Comune di residenza, Vico Equense. «Come era prevedibile, la bomba ecologica è esplosa» ha commentato la componente della commissione che si occupa di ambiente, oltre che di energia e protezione civile. «Il mare del litorale che va da Castellammare di Stabia a Massa Lubrense oggi (ieri, ndr) è coperto di schiuma e liquami dal colore indefinito. Sapevo – ha detto – che poteva avvenire e ho costantemente chiesto ragguagli sulle condizioni e sulle misure preventive adottate dai soggetti coinvolti: capitaneria di porto, Arpac, Gori, Asl e Comuni. Ovviamente, ho più volte sollecitato anche l’assessore all’Ambiente della Regione Campania. Purtroppo – conclude amareggiata Flora Beneduce – le mie continue riflessioni e richieste non hanno incontrato la volontà politica di chi ragiona per slogan. E così muoiono il mare e l’indotto economico legato al turismo. Tutti si sconvolgono ma avrebbero dovuto agire». Intanto i residenti della penisola sorrentina, così come bagnanti, turisti ed operatori balneari rimangono con il fiato sospeso.

You may be interested

Libertà contro la paura imposta dai clan. A Ercolano sindaco, associazioni e studenti in marcia contro il racket
shares432 views
shares432 views

Libertà contro la paura imposta dai clan. A Ercolano sindaco, associazioni e studenti in marcia contro il racket

Carla Guarnieri - Dic 15, 2017

Libertà contro la paura imposta dai clan: a Ercolano sindaco, associazioni e studenti in marcia contro il racket. Ercolano città simbolo…

Vico Equense: arresto bis per uno dei picchiatori del ragazzo di Ercolano. Identificato come scippatore
shares140 views
shares140 views

Vico Equense: arresto bis per uno dei picchiatori del ragazzo di Ercolano. Identificato come scippatore

Di Redazione - Dic 15, 2017

Vico Equense: arresto bis per uno dei picchiatori di “Villa dei misteri”. Carabinieri di Sorrento lo identificano come scippatore di…

Sgombero di Villa Anna a San Giorgio: trovate sistemazioni abitative per tutte le famiglie
shares86 views
shares86 views

Sgombero di Villa Anna a San Giorgio: trovate sistemazioni abitative per tutte le famiglie

Di Redazione - Dic 15, 2017

E' avvenuto senza alcun problema lo sgombero delle 19 famiglie da Villa Anna,  la dimora fatiscente sulla quale pesava una…

Leave a Comment

Your email address will not be published.