onorato armatori

Torre Annunziata, Aldo Gionta. I giudici: “Indulto cancellato”

14 dicembre 2016
285 Views

Il “boss poeta” sconterà altri 3 anni al carcere duro

 

TORRE ANNUNZIATA. Nuova mazzata per il “boss poeta” Aldo Gionta: dopo il rinnovo del 41-bis, infatti, gli viene cancellato anche l’indulto. La Corte d’Appello di Napoli ha deciso ieri di cancellare tutti i benefici ottenuti dal figlio di don Valentino grazie all’indulto. Provvedimento firmato nel 2006 dall’allora ministro Clemente Mastella.

Aldo Gionta, così, ottenne uno sconto di 3 anni sulla detenzione in carcere. Il boss dovrà quindi scontare per intero i 36 mesi prima “abbonati” e relativi alla condanna per l’omicidio di Costantino Laudicino, vittima innocente della camorra torrese.

Meno di un mese fa, per Aldo Gionta, il Tribunale di Sorveglianza di Roma aveva chiesto di prorogare per 2 anni il regime del carcere duro. Secondo i magistrati, il “boss poeta”, 44 anni, attualmente detenuto ad Opera (Milano), è ancora pericoloso e potrebbe comunicare con l’esterno.

You may be interested

Furti ricorrenti in centri commerciali tra Pompei e Salerno, 4 arresti
shares53 views
shares53 views

Furti ricorrenti in centri commerciali tra Pompei e Salerno, 4 arresti

Di Redazione - Gen 23, 2018

I carabinieri di Pompei hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del tribunale di torre annunziata…

Tg 23-01-18 TVCITY
shares41 views
shares41 views

Tg 23-01-18 TVCITY

Di Redazione - Gen 23, 2018

Verso il voto, ecco i nomi in campo nel centrodestra Lotta a quattro per la poltrona di sindaco. Dal centrodestra…

Torre del Greco: incontro in Regione Campania per “Programma Integrato Città Sostenibile”
shares58 views
shares58 views

Torre del Greco: incontro in Regione Campania per “Programma Integrato Città Sostenibile”

Di Redazione - Gen 23, 2018

I dirigenti del Comune di Torre del Greco, Giuseppe D’Angelo e Vincenzo Sannino, hanno incontrato ieri, presso la Regione Campania,…