onorato armatori

Torre Annunziata: catturato il boss Chierchia, era in una villa in Molise

6 luglio 2016
135 Views

alfonso-chierchiaEra ricercato da un mese, da pochi giorni era entrato ufficialmente nella lista dei latitanti, ma è finito in manette questa mattina. Alfonso Chierchia, 47 anni, capo dei «Fransuà» di Torre Annunziata, gli alleati dei Gionta, è stato catturato dai carabinieri a Campodipietra (provincia di Campobasso), in Molise. Si era rifugiato in una villetta, dove era stato individuato. Di primo mattino è scattato il blitz e il conseguente arresto, eseguito dai carabinieri del Nor di Campobasso e del nucleo investigativo di Torre Annunziata. Il pregiudicato si era reso irreperibile un mese fa, dopo un permesso premio dal carcere, dove non aveva fatto ritorno. Accusato dalla Dda di essere il mandante dell’omicidio di camorra di Aurelio Venditto, per lui è stato chiesto l’ergastolo e il processo si chiuderà a settembre. Per questo motivo, aveva fatto perdere le proprie tracce, dandosi alla latitanza per poche settimane. Il boss Chierchia era ritenuto anche tra i reggenti dei Gionta in questo momento.

You may be interested

Associazione Amici Portatori: prendiamo le distanze dai fatti dell’8 dicembre
shares790 views
shares790 views

Associazione Amici Portatori: prendiamo le distanze dai fatti dell’8 dicembre

Antonella Losapio - Dic 11, 2017

Ai nostri microfoni il presidente dell'associazione Amici Portatori Antonio Russo che precisa: "Noi non c'entriamo affatto con quello che è…

Rivoluzione rifiuti. Dal prefetto Barbato appello alla collaborazione
shares173 views
shares173 views

Rivoluzione rifiuti. Dal prefetto Barbato appello alla collaborazione

Antonella Losapio - Dic 11, 2017

A distanza di una settimana dall'avvio del nuovo piano rifiuti, predisposto dal Comune di Torre del Greco, non mancano i…

Cagnolina randagia torturata e bruciata: “L’episodio non è avvenuto a Boscoreale”
shares50 views
shares50 views

Cagnolina randagia torturata e bruciata: “L’episodio non è avvenuto a Boscoreale”

Di Redazione - Dic 11, 2017

In queste ore la pagina ufficiale Facebook del Comune è stata letteralmente subissata da critiche, accuse e insulti all’amministrazione comunale…

Leave a Comment

Your email address will not be published.