onorato armatori

Torre Annunziata. Sequestro Nas, pescherie nel mirino

8 luglio 2016
120 Views

cozze-sequestrate-pozzuoli-620x385di Marco Esposito

Torre Annunziata. Cozze, calamari, polpi e lupini: prodotti mal conservati e di dubbia provenienza. In tutto sono 150 i chili di pesce sequestrati dai carabinieri dei Nas di Napoli in tre pescherie di Torre Annunziata. In via Fiume, zona sud della città oplontina, è stata chiusa una pescheria perché “priva dei requisiti igienico-sanitari”. E ancora, in un analogo esercizio di via dei Mille, sono stati sequestrati circa 50 chili di prodotti ittici in cattivo stato di conservazione.

Infine, in via Caravelli, presso l’attività commerciale gestita da un 28enne torrese, i militari del nucleo anti sofisticazione hanno sequestrato 50 chili di cozze e lupini di “dubbia provenienza”.

You may be interested

Vesuvio, parte il progetto di educazione ambientale “Mille giovani per il Parco”
shares38 views
shares38 views

Vesuvio, parte il progetto di educazione ambientale “Mille giovani per il Parco”

Di Redazione - Dic 16, 2017

"Con l’incontro di presentazione ai docenti tenutosi ieri pomeriggio presso la nostra sede è partita la prima fase del progetto…

Nelle scuole di Ercolano la campagna di sensibilizzazione contro i fuochi illegali
shares59 views
shares59 views

Nelle scuole di Ercolano la campagna di sensibilizzazione contro i fuochi illegali

Di Redazione - Dic 16, 2017

Ha preso il via nelle scuole di Ercolano la campagna di sensibilizzazione per il corretto uso dei fuochi pirotecnici. In…

Castellammare: l’arte presepiale stabiese in mostra alla Parrocchia del Carmine
shares62 views
shares62 views

Castellammare: l’arte presepiale stabiese in mostra alla Parrocchia del Carmine

Di Redazione - Dic 16, 2017

A Castellammare di Stabia la Parrocchia del Carmine apre le porte agli artigiani presepiali stabiesi. Domenica 17 dicembre alle 19,30,…

Leave a Comment

Your email address will not be published.