onorato armatori

Torre del Greco: possibile frazionare gli immobili a uso abitativo. Importante direttiva firmata dai responsabili del settore Urbanistica

17 giugno 2016
161 Views

comune-torregreco11Gli immobili a uso abitativo potranno essere frazionate senza perdere la loro peculiarità. È l’importante novità introdotta – col supporto delle specifiche leggi in materia – da una direttiva firmata dal dirigente del settore Urbanistica, Mario Pontillo, e dal coordinatore tecnico Vincenzo Abilitato, che di fatto sancisce una rivoluzione per le case che insistono a Torre del Greco, inserita tra i comuni che fanno parte della cosiddetta “zona rossa”.

Nella missiva, indirizzata al personale tecnico dell’Urbanistica e per conoscenza al sindaco Ciro Borriello, all’assessore all’Urbanistica Luigi Mele, al dirigente settore Avvocatura Elio Benevento e al segretario generale Anna Lecora, si ricorda come “la ratio delle disposizioni legislative” finora in vigore fosse tesa “a scongiurare l’incremento della densità abitativa dei comuni più immediatamente esposti al rischio vulcanico”.

Novità alla legge regionale in materia portano ora però ad affermano, come scrivono Pontillo e Abilitato,  “che il frazionamento di unità immobiliari a destinazione ‘residenziale’, già preesistenti alla data di emanazione della legge regionale n. 21 del10.12.2003, non rientri nell’ambito di applicazione dei divieti di cui agli articoli 2 e 5”.

Infatti, il “divieto di aumento del carico urbanistico” si riferisce “a previsioni di nuovi insediamenti ad uso residenziale in attuazione degli strumenti urbanistici generali e/o attuativi dei comuni della zona rossa, con l’esclusione quindi degli immobili ad uso residenziale preesistenti”.
Pertanto “si ha motivo di ritenere – si legge ancora nella direttiva – che è pur vero che l’aumento di nuclei familiari conseguente a frazionamenti di unità immobiliari comporti maggiori servizi e, quindi, un aumento del carico urbanistico, ma è altrettanto vero che il numero di persone insediabili in un grande appartamento può essere anche superiore a quello derivante dalla somma degli occupanti dei piccoli appartamenti conseguenti al frazionamento”.

“Alla luce – la conclusione dei responsabili del settore Urbanistica – del descritto nuovo quadro normativo in materia, ed evidenziato che già diversi comuni della ‘zona rossa’ si sono orientati in modo favorevole al rilascio di titoli abilitativi edilizi e/o atti di assenso afferenti all’argomento, si ritiene di poter consentire anche nel territorio di questo comune il frazionamento di unità immobiliari a destinazione ‘residenziale'”.

Soddisfazione viene espressa dal sindaco Ciro Borriello, che tiene a evidenziare “l’importante attività svolta dai nostri uffici, sulla scorta di quelle che sono le leggi regionali”.

“Un ufficio – gli fa eco l’assessore Luigi Mele – quello dell’edilizia privata, che ha purtroppo grosse difficoltà in quanto è privo di personale in proporzione a quelle che sono le attività da svolgere. I dipendenti comunque si sono dimostrati in grado di supportare determinate direttive, oltre a svolgere l’ordinario lavoro di tutti i giorni”.

“A tal proposito – conclude Mele – siamo in attesa dei rinforzi a seguito delle assunzioni a tempo indeterminato al 33% di circa 25 tecnici, unità lavorative che potenzieranno gli uffici Urbanistica, Tecnico e Progettazione del Comune”.

You may be interested

Vesuvio, parte il progetto di educazione ambientale “Mille giovani per il Parco”
shares38 views
shares38 views

Vesuvio, parte il progetto di educazione ambientale “Mille giovani per il Parco”

Di Redazione - Dic 16, 2017

"Con l’incontro di presentazione ai docenti tenutosi ieri pomeriggio presso la nostra sede è partita la prima fase del progetto…

Nelle scuole di Ercolano la campagna di sensibilizzazione contro i fuochi illegali
shares59 views
shares59 views

Nelle scuole di Ercolano la campagna di sensibilizzazione contro i fuochi illegali

Di Redazione - Dic 16, 2017

Ha preso il via nelle scuole di Ercolano la campagna di sensibilizzazione per il corretto uso dei fuochi pirotecnici. In…

Castellammare: l’arte presepiale stabiese in mostra alla Parrocchia del Carmine
shares62 views
shares62 views

Castellammare: l’arte presepiale stabiese in mostra alla Parrocchia del Carmine

Di Redazione - Dic 16, 2017

A Castellammare di Stabia la Parrocchia del Carmine apre le porte agli artigiani presepiali stabiesi. Domenica 17 dicembre alle 19,30,…

Leave a Comment

Your email address will not be published.