onorato armatori

Torre del Greco. Raia (Pd): “No alla nomina diretta, i nostri scrutatori saranno sorteggiati”

29 aprile 2015
100 Views

raiao“La maggioranza continua a essere colpevolmente silenziosa in merito al sorteggio degli scrutatori per la composizione dei seggi a Torre del Greco in vista delle prossime elezioni regionali. Allora è il caso che sia l’opposizione a dare un’accelerata e a mettere a disposizione di tutti le designazioni che spettano a Pd, Udc-Ncd e Idv, al fine di effettuare un sorteggio con la formula dei tradizionali bussolotti. Quando nei prossimi giorni sarà convocata la seduta della commissione elettorale comunale, chiamata a procedere alla composizione dei seggi in vista delle Regionali del 31 maggio, chiederemo che la quota-parte spettante all’opposizione sia assegnata con la formula della casualità tra tutti gli iscritti all’albo degli scrutatori”.

Loredana Raia, capogruppo del Partito Democratico a Palazzo Baronale, rilancia un argomento già affrontato alcune settimane fa: “Ma sul quale – attacca – non abbiamo finora trovato la sponda della maggioranza guidata dal sindaco Ciro Borriello. La maggioranza non ha trovato il tempo di rispondere alla nostra richiesta di trasparenza nell’assegnazione degli scrutatori per le elezioni regionali di fine maggio. Non solo, abbiamo appreso che nell’incontro promosso recentemente dal sindaco circa la ‘spartizione’ di questi posti, poche centinaia di euro che sarebbe il caso di affidare alla sorte, non solo si è discusso di come dividersi gli scrutatori tra assessori e consiglieri, ma addirittura si è parlato anche di assegnare una quota inferiore ai consiglieri di minoranza rispetto a quelli del centrodestra. Non siamo intenzionati ad accettare questa eventuale decisione, perché pretendiamo che si metta a sorteggio la quota di scrutatori più alta possibile ”.

“In conclusione, chiediamo al sindaco e a tutti i rappresentanti del centrodestra – conclude Loredana Raia, parlando a nome dell’intero gruppo consiliare del Pd e di Nuovo Centrodestra-Udc e Italia dei Valori – di ritornare sui loro passi e procedere dunque al sorteggio di tutti gli scrutatori con l’antico e sempre valido sistema dei bussolotti. In alternativa, sarà questa parte dell’opposizione a chiedere il sorteggio per la propria quota-parte, quota che di sicuro non dovrà essere quella ‘elemosina’ che il sindaco Borriello e i suoi sodali pensano di assegnare alla minoranza”.

You may be interested

Ercolano: domani riaprono le arre di sosta delle scuole Iovino e Rodinò
shares75 views
shares75 views

Ercolano: domani riaprono le arre di sosta delle scuole Iovino e Rodinò

Di Redazione - Nov 24, 2017

Le aree di parcheggio all’interno delle scuole “Rodinò” di via IV Novembre e “Iovino Scotellaro” di traversa IV Novembre saranno…

Torre del Greco: al Circolo Nautico la presentazione del libro “Sacco Bancario”
shares70 views
shares70 views

Torre del Greco: al Circolo Nautico la presentazione del libro “Sacco Bancario”

Di Redazione - Nov 24, 2017

Sabato 25 Novembre alle ore 17:00 al Circolo Nautico di Torre del Greco sarà presentato "Sacco Bancario - il grande…

Torre del Greco: tavola rotonda su sacramenti e disabilità alla parrocchia di S. Antonio
shares87 views
shares87 views

Torre del Greco: tavola rotonda su sacramenti e disabilità alla parrocchia di S. Antonio

Di Redazione - Nov 24, 2017

Una tavola rotonda dal tema "Sacramenti e disabilità: accogliere e accompagnare nella fede le persone con disabilità", lunedì 4 dicembre…

Leave a Comment

Your email address will not be published.