Header Ad

Torre del Greco, uccide la moglie e poi confessa il delitto

20 aprile 2015
95 Views

tdg2Dopo aver ucciso la moglie con un colpo di bastone alla testa, ha avuto la freddezza di preparare una borsa con gli effetti personali, chiudere la porta della villetta di via Nazionale e andare con la propria auto dai carabinieri per confessare il delitto. Umberto Scassillo 70enne ha confessato ai militari dell’Arma di Torre Annunziata il delitto avvenuto nell’abitazione che divideva con la consorte Ida Fontana (71 anni). In quella casa a via Nazionale, al civico 940 ai confini con Torre Annunziata, poco dopo sono arrivati i carabinieri (sul caso indagano i militari della stazione Capoluogo di Torre del Greco) che hanno dovuto forzare l’ingresso per poter entrare. Immediatamente sono scattate le verifiche. A terra, nella zona cucina, riversa in una pozza di sangue, Ida Fontana, con la quale – come ha dichiarato l’uomo al suo avvocato, il penalista Ivan Marcello Severino – i rapporti sarebbero stati tesi da tempo. ”Ha detto che si sentiva trascurato” sostiene il legale raggiunto telefonicamente. Una confessione che però Scassillo non ha reso nel corso del primo interrogatorio, alla presenza del pm Mario Mansi della Procura di Torre Annunziata, quando ha preferito avvalersi della facoltà di non rispondere. Il pubblico ministero ha comunque convalidato il fermo, disponendo il trasferimento di Scassillo (che e’ accusato di omicidio con dolo d’impeto) nel carcere di Poggioreale. In precedenza il settantenne aveva confessato di avere ammazzato la moglie col bastone di un piccone. Un solo colpo alla testa, anche se si attendono le risultanze degli accertamenti medici per stabilire con esattezza la dinamica dell’accaduto. Sul corpo della donna è stata disposta l’autopsia, mentre la villetta è stata posta sotto sequestro. Disperazione e lacrime per i quattro figli della coppia, nessuno dei quali viveva più con i genitori. Nella villa  abitavano solo i due anziani coniugi, che si erano trasferiti in quella casa da poco più di un decennio, dopo aver vissuto dal 1965 al 2001 a Torre Annunziata. 

 

 

You may be interested

Crescono i visitatori al Parco Archeologico di Ercolano. Il venerdì sera ingresso a 2 euro
0 shares18 views
0 shares18 views

Crescono i visitatori al Parco Archeologico di Ercolano. Il venerdì sera ingresso a 2 euro

Alessandro Palermo - Ago 17, 2017

Crescono i visitatori al Parco Archeologico di Ercolano. Da Venerdì sera le ricostruzioni multimediali dei graffiti nel Sacello degli Augustali.…

Torre del Greco: abbandono e degrado in via Teatro. I residenti: “Più controlli”
0 shares497 views
0 shares497 views

Torre del Greco: abbandono e degrado in via Teatro. I residenti: “Più controlli”

Alessandro Palermo - Ago 17, 2017

Auto perennemente parcheggiate in divieto di sosta, cassonetti dei rifiuti mai puliti, spazzatura e ingombranti di ogni tipo abbandonati lungo…

Turris, Colantonio: “I tifosi sono la nostra forza, spero in uno stadio sempre pieno”
0 shares99 views
0 shares99 views

Turris, Colantonio: “I tifosi sono la nostra forza, spero in uno stadio sempre pieno”

Alessandro Palermo - Ago 17, 2017

Il Presidente della AP Turris ASD, Antonio Colantonio, in vista dell'imminente avvio della stagione agonistica, invita i tifosi corallini a…

Leave a Comment

Your email address will not be published.