12301618_10205692417932248_5258543410531249602_nStand espositivi, laboratori, test drive e premi per i partecipanti: anche il Comune di Torre del Greco aderisce alla “Settimana europea per la riduzione dei rifiuti”. E lo fa con una manifestazione che per un’intera mattinata, quella di sabato 28 novembre, colorerà a festa piazza Santa Croce.

Diverse le iniziative promosse per l’occasione dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Ciro Borriello, su iniziativa dell’assessore all’Ambiente Salvatore Quirino: “Il tema della Settimana europea per la riduzione dei rifiuti – fa sapere il componente della giunta torrese – è ‘dematerializzazione dei rifiuti’, ovvero la riduzione degli scarti. Un argomento che da un anno e mezzo a questa parte la nostra amministrazione sta promuovendo. Prova ne sia ad esempio l’imminente partenza delle ‘casette dell’acqua’, che nelle nostre intenzioni porterà a una diminuzione del cosiddetto usa e getta. Inoltre, siamo tra i primi in Italia ad avere promosso un’iniziativa per il riutilizzo dei fondi di caffè, dai quali nascono funghi. Senza dimenticare l’avvio dell’osservatorio Rifiuti zero”.

Proprio i componenti dell’osservatorio “Rifiuti zero” sono in prima linea per la realizzazione dell’iniziativa di sabato 28, dalle ore 9 alle ore 13, a piazza Santa Croce. Nell’ambito della “Settimana europea per la riduzione dei rifiuti” è prevista la sistemazione di appositi stand espositivi e info-point, l’allestimento di laboratori di riuso creativo e lo svolgimento di corsi di compostaggio domestico, la somministrazione di questionari sulla raccolta differenziata e sul riuso, test drive di bici classiche e a pedalata assistita. Nel corso della giornata è in programma anche il sorteggio di una bicicletta tra i partecipanti al questionario.