ercolano«La decisione del Governo di puntare sull’autonomia del Complesso archeologico di Ercolano rappresenta una notizia straordinaria per la nostra città. L’atto annunciato oggi dal ministro Franceschini è il riconoscimento dell’eccellente lavoro svolto a Ercolano nella tutela di un sito unico al mondo che – primo in Italia – ha instaurato dal 2000 una partnership pubblico-privata con l’Herculaneum Conservation Project del mecenate statunitense David Woodley Packard. Sono certo che questa scelta consentirà una migliore gestione dei singoli siti dell’area vesuviana e favorirà la valorizzazione degli Scavi di Ercolano come grande attrattore turistico e culturale dell’Italia Meridionale», così il sindaco di Ercolano Ciro Buonajuto.