carabI carabinieri della stazione Torre del Greco capoluogo hanno arrestato in flagranza un 46enne del luogo già noto alle forze dell’ordine che si è reso responsabile di maltrattamenti in famiglia e di lesioni personali. I militari sono intervenuti a casa dell’uomo al culmine di una lite familiare, dopo che aveva preso a calci e pugni la moglie 38enne e picchiato i 2 figli (di 10 e 6 anni) intervenuti a difesa della madre. La donna ha riportato contusioni guaribili in 7 giorni mentre i figli sono stati riscontrati affetti da “stato ansioso”. L’arrestato è in attesa di rito direttissimo.