funiculartDomenica21 febbraio FuniculArt vi porterà alla scoperta delle ville dell’antica Stabiae che, adagiate sulla collina di Varano a Castellammare di Stabia, furono rifugio per i ricchi cittadini romani che fuggivano dal caos dell’Urbe.

Gli edifici di età romana pertinenti al sito di Stabiae si sviluppano per più di un chilometro di lunghezza e quasi altrettanto in profondità, sulla zona di Varano fino al Ponte di San Marco. Attualmente visitabili sono tre ville: la Villa Arianna, il c.d. Secondo Complesso e la Villa San Marco.

Le prime notizie riguardanti resti antichi sulla collina di Varano risalgono al 1599-1601; successive segnalazioni si rifanno agli anni della ricerca borbonica che interessarono anche Pompei, Ercolano e Oplontis, a partire dal 1749. 

Successivamente solo negli anni ‘50 dello scorso secolo le ville sono ritornate in luce grazie al preside di una scuola media cittadina, Libero d’Orsi, che restituì al mondo circa 3000 mq di area archeologica. 

La Villa Arianna complessivamente si estende per oltre 14000 mq e si dispone in modo panoramico sul ciglio della collina di Varano. Il nucleo più antico è databile in epoca tardo-repubblicana. La visita non parte dall’atrio, ma dalla palestra e dagli ambienti panoramici che si affacciano sulla città. Proseguendo, separata da un piccolo vicus, una strada funzionale al sistema urbanistico delle ville, si visita la Villa c.d. Secondo Complesso. Di questa villa colpiscono in particolare gli ambienti decorati con affreschi a fondo nero, di IV stile iniziale, su cui è ancora possibile vedere alcuni pittoreschi graffiti degli abitanti del tempo. 

La Villa San Marco, il cui nome convenzionale deriva da una cappella della seconda metà del Settecento, risale alla prima età augustea. Di grande splendore sono gli affreschi conservati con pitture di paesaggio, scene marittime, animali fantastici, figurine umane. La villa doveva essere ricca anche negli apparati decorativi, come testimoniano alcuni reperti rinvenuti ed oggi visibili al Museo Archeologico Nazionale di Napoli, come ad esempio le splendide coppe di ossidiana.

L’appuntamento è alle ore 10 presso il parcheggio di Villa San Marco in via Passeggiata Archeologica a Castellammare di Stabia. La visita partirà alle 10.20 e prevedrà l’ingresso gratuito ai siti con un contributo associativo di: 5€ intero – 3€ ridotto (under 25) – gratuito per gli under 14. Per info: 3337717054, 3286991621, 3204216584, info@funiculart.it

Pagina Facebook di riferimento: https://www.facebook.com/FuniculArt-Associazione-Culturale-1090329464345600/