carabinieri

20151024184920-20150425152159-carabinieriAd inizio mese, una 14enne di Castellammare aveva denunciato che durante una passeggiata serale nella villa comunale era stata aggredita da alcune coetanee che non conosceva e che le avevano sottratto il cellulare. La malcapitata aveva riportato contusioni ed era stata costretta a ricorrere a cure ospedaliere. Pochi giorni dopo i carabinieri della locale stazione hanno identificato una della “bullette”, denunciandola in s.l.: è una ragazza del luogo, 18enne, che aveva aggredito prima verbalmente e poi con un schiaffo la vittima. Ma le indagini non si sono arrestate, accompagnate da servizi in zona, con i colori d’istituto e in abiti borghesi, finché non si è giunti ad identificare tutte le componenti della gang. I carabinieri hanno dunque identificato tutte le 4 autrici dell’aggressione. Sono tutte ragazze: oltre alla 18enne, si tratta di tre minori del luogo.