carabbbI carabinieri del N.o.r.m. di Castellammare di Stabia, nel corso di un controllo hanno trovato in casa di Federico Ingenito, 32enne del luogo, ai domiciliari -e addosso a lui- 10 grammi di marijuana, suddivisi in dosi, oltre a vario materiale per confezionarle e 80 euro in contanti, ritenuti provento di attività illecita. I carabinieri l’hanno tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di stupefacente e ora è in attesa di rito direttissimo.