carabbbI carabinieri della locale aliquota operativa hanno tratto in arresto Pasquale e Ciro Avella, 51 e 22 anni, padre e figlio. I due sono ritenuti responsabili di cessioni di cocaina a vari acquirenti, sulla pubblica via in vicinanza della loro abitazione (nel rione Savorito). Per impedire la perquisizione della sua casa, Pasquale ha aggredito verbalmente e fisicamente alcuni militari che comunque sono riusciti a immobilizzarlo e a procedere con l’atto d’indagine. Nell’abitazione sono stati rinvenuti e sequestrati 5 grammi di marijuana e 2 di cocaina. Gli arrestati sono in attesa di rito direttissimo.