112 I carabinieri di Portici, allertati telefonicamente per una lite in famiglia, si precipitano all’indirizzo segnalato bloccando P.G., 43enne, del luogo, e arrestandolo per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali. Grazie alla ricostruzione dei militari, sono state documentate ripetute violenze e percosse da parte dell’uomo nei confronti della moglie e dei genitori della moglie, intervenuti per difendere la figlia. L’arrestato è in attesa di essere processato con rito direttissimo.