carabDurante la notte un 30enne già noto alle forze dell’ordine, di origine brasiliana e residente a Napoli, ha forzato la saracinesca di un’edicola in città e penetrato nella rivendita ha sottratto l’incasso, circa 300 euro. Subito dopo, con la stessa tecnica, ha tentato di forzare gli infissi di un bar e di un altro esercizio commerciale poco lontani. I titolari delle attività hanno subito avvisato i carabinieri della stazione di Sorrento. I militari hanno avviato attività d’indagine, per lo svolgimento della quale sono stati utilissimi i filmati delle telecamere installate nei pressi dei luoghi. A poche ore dai fatti sono così giunti all’identità del responsabile, denunciandolo a piede libero. La refurtiva è stata recuperata e restituita agli aventi diritto.