A Torre del Greco il 1° memorial di calcio “Ponte Morandi”, un torneo nazionale di categoria Under 15 che vedrà scendere in campo le squadre di Genoa, Turris, Sampdoria e Napoli, per tenere vivo il ricordo della tragedia del 14 agosto scorso, in cui persero la vita, tra gli altri, anche quattro giovani torresi.

Nel pomeriggio di venerdì 21 dicembre i calciatori della Società di Genoa e Sampdoria visiteranno la basilica di Santa Croce e il sottosuolo della stessa accolti dal Parroco don Giosuè Lombardo che presenterà il novello Santo Vincenzo Romano.

A seguire, alle 18, si terrà la conferenza stampa di presentazione del torneo, presso l’ex palestra Gil di via Vittorio Veneto a Torre del Greco. Interverranno autorità civili, religiose e militari che accoglieranno le quattro società impegnate nel torneo.

Sabato 22 dicembre, allo stadio comunale “Amerigo Liguori” di Torre del Greco si disputerà il memorial:

ore 9.00 – Semifinale Genoa-Turris
ore 10.30 – Semifinale Sampdoria-Napoli
ore 12.00 – Finale per il 1° e 2° posto

Nel pomeriggio gli ospiti visiteranno il Museo del Corallo dell’Istituto d’Arte. La premiazione alle ore 18 presso l’Hotel Poseidon.

L’iniziativa e dell’Associazione Culturale Mons. Michele Sasso con la condivisione della A.S.D. Real Alba Turris affiliata alla F.I.G.C. , con il patrocinio del Comune di Torre del Greco, Regione Campania, Liguria, Città Metropolitana di Napoli, Città di Genova, CONI, CIP Liguria, FIGC, LND.