Napoli

carabbbControlli straordinari nella zona alta di Ercolano contro l’abusivismo commerciale e lo smaltimento di rifiuti pericolosi. I carabinieri della locale tenenza ed il personale del corpo di polizia municipale hanno sequestrato tre attività nella zona di via Viulo, al confine con il Parco Nazionale del Vesuvio. Si tratta di tre autofficine che operavano in strutture private senza alcun tipo di autorizzazione. Nei confronti dei proprietari sono state elevate contravvenzioni amministrative per un totale di circa settemila euro. Nelle prossime ore, inoltre, si procederà a valutare la presenza di reati penali attinenti alla presenza dei rifiuti pericolosi che stavano per essere smaltite dalle attività sequestrate.

«Procederemo senza sosta ai controlli per arginare il fenomeno dell’abusivismo commerciale e contro lo smaltimento illecito dei rifiuti su tutto il territorio cittadino – dice il sindaco Ciro Buonajuto – Abbiamo già avviato sul territorio operazioni di pulizia straordinaria di strade in vari punti della città e lavoreremo per evitare che queste zone vengano nuovamente deturpate dagli incivili. Ai cittadini chiedo di collaborare con noi nell’azione di sensibilizzazione verso il decoro della città: tutti gli ercolanesi devono sentire l’orgoglio di essere custodi dell’inestimabile bellezza della nostra città».