“È solo il primo passo di un percorso lungo e difficile ma mi adopererò in prima persona, come ho sempre fatto, affinché questo progetto collettivo vada avanti e produca i risultati tanto attesi – così Virginia La Mura senatrice del Movimento 5 Stelle commenta il via ai lavori del Masterplan, annunciato dal ministro Costa, che avrà il compito di portare al risanamento del fiume Sarno e dei territori che lo attraversa, alla presenza di sindaci dei 42 comuni, dei responsabili dei parchi e degli altri enti interessati.
Come ha dichiarato il Ministro Costa attraverso una fase interlocutoria con il presidente della Regione Campania abbiamo avviato un percorso con il quale abbiamo concordato la definizione degli step da seguire per la realizzazione del masterplan per il Bacino del fiume SARNO. Sappiamo di avere 4 macro criticita’: alluvioni, frane, acque superficiali, acque sotterranee e ciclo integrato delle acque, da qui, una cabina di regia che serve tecnicamente a pianificare, programmare e ad avere una visione dei lavori a breve, medio e lungo termine.
Da cittadina prima e da parlamentare poi – continua La Mura -sono sempre stata vicina alla causa ambientale del fiume Sarno, per il benessere delle persone e per il territorio in cui viviamo. Aver dato il via ad un simile progetto significa aver messo i cittadini al primo posto, indipendentemente dal loro colore politico. Ora avanti tutta per raggiungere il traguardo ” conclude La Mura.