Archeologia: a Boscoreale porte aperte a Villa Regina. Oggi a Pompei parte la mostra do ut do

34
  • Santa Maria la bruna
  • bcp
  • Faiella
  • Lavela
  • serigraph
  • Miramare
  • tvcity promo
  • un click per il sarno

Le giornate dell’Archeologia vedono protagonisti i siti dell’area vesuviana. A Boscoreale Villa Regina apre le porte del suo cantiere per raccontare gli interventi di messa in sicurezza e restauro che la stanno interessando, offrendo al contempo l’opportunità di visita alla Villa rustica, in attesa della sua riapertura definitiva. Le visite al cantiere si svolgeranno alle ore 9 alle ore 12 e dalle 13 alle 16:30, con ingresso gratuito. Restauri a porte aperte anche ad Ercolano con i visitatori che possono accedere alle aree di restauro in corso. Mentre sabato 15 l’iniziativa proseguirà con i lavoratori di oreficeria presso l’antiquarium del Parco. Riflettori accesi anche su Pompei dove oggi pomeriggio si inaugura la mostra delle opere della biennale doutdo. “La Morale dei Singoli” è il tema della quarta edizione. Il tema a cui sono ispirate le opere rappresenta un’importante riflessione sulle azioni umane e la responsabilità di ciascuno di noi. “Ritengo che Pompei sia un luogo di ogni tempo, entrato nell’immaginario collettivo non solo in quanto testimonianza unica di una civiltà del passato, ma anche in quanto esempio estremo della fragilità di noi esseri umani e della assoluta impossibilità di aver il controllo sulla natura o sul divino”, così Massimo Osanna, promotore della mostra commenta la scelta di ospitare l’evento fino al prossimo dicembre.
Le 36 opere contemporanee donate da artisti italiani e internazionali della collezione doutdo 2019 saranno esposte nelle sale del Portico Nord della Palestra Grande del sito archeologico di Pompei, ubicate davanti all’Anfiteatro.