SONY DSC
SONY DSC
SONY DSC
SONY DSC
SONY DSC
SONY DSC
SONY DSC
SONY DSC
SONY DSC

Due pistole con matricola abrasa, cariche e pronte all’uso sono state rinvenute e sequestrate dai carabinieri nel rione Pontecitra di Marigliano, nel napoletano.
A operare il rinvenimento i carabinieri della stazione di Marigliano, che insieme a colleghi del nucleo operativo e radiomobile di Castello di Cisterna, le hanno sottoposte a sequestro e inviate al Racis di Roma (il raggruppamento carabinieri investigazioni scientifiche) per accertare il loro eventuale utilizzo in fatti di sangue o intimidazione.
Ispezionando parti condominiali dell’insediamento popolare i militari dell’arma hanno scoperto che sotto la statua di una madonnina nel lotto 2 c’erano le armi, avvolte in un lenzuolo e nascoste alla vista.
Si tratta di due revolver calibro 38 con matricola abrasa e con i tamburi carichi.
Approfondendo il contesto del rinvenimento, inoltre, a circa 50 metri di distanza è stata rinvenuta una vettura da ricercare, una Citroen il cui furto era stato denunciato ai carabinieri di Arzano circa un mese fa.