auchanCrisi dell’Auchan, solo a Pompei si contano quasi 100 esuberi e la prospettiva di messa in mobilità per 51 lavoratori. Solidarietà e vicinanza ai dipendenti arriva dal capogruppo regionale del Psi Corrado Gabriele.”Le misure che la multinazionale francese vuole mettere in campo colpiscono soprattutto il sud, dove i tagli saranno strutturali e sono a rischio centinaia di posti di lavori, molti dei quali nella sola provincia di Napoli”, ha detto Gabriele,  “In questo momento di crisi economica così profonda non si possono continuare a chiedere sacrifici unicamente ai lavorati, che già devono fare i conti con il taglio dei salari e con altre misure volta a limitare le loro tutele. Capisco le difficoltà dell’azienda, ma le crisi non possono sempre risolversi sulla pelle dei dipendenti e creando apprensione e angoscia in centinaia di famiglie. Sulla questione Auchan intervenga il governo, che non può e non deve lasciare soli questi lavoratori. Si individuino le soluzioni più eque e, al contempo più efficaci, per dare risposte ai dipendenti del comparto”.