carabinieri-arrestoI carabinieri della stazione di Boscoreale e dell’aliquota operativa Torre Annunziata lunedì sera hanno arrestato per tentato omicidio Antonio Coticella, 53enne di Lettere, già noto alle forze dell’ordine.

Coticella poche ore prima, a Boscoreale, aveva avuto un violento litigio con un 52enne del luogo per ragioni sentimentali: i due si contendevano la stessa donna.
Al culmine della lite, il Coticella aveva accoltellato il 52enne al torace (trasportato all’ospedale di Boscotrecase dove è ancora ricoverato) ed era scappato.
È arrivata la telefonata di allarme al 112 e i carabinieri sono accorsi sul posto. Fatta la prima ricostruzione dell’accaduto hanno identificato l’aggressore e avviato immediatamente le ricerche, rintracciandolo dopo poche ore in ospedale a Castellammare di Stabia, dove era andato a farsi medicare il trauma alla testa riportato durante la furiosa lite.
Ora l’arrestato è piantonato. Appena sarà dimesso, verrà tradotto nel carcere di Poggioreale.
Il coltello da cucina usato per il tentato omicidio del rivale in amore e’ stato sequestrato dai carabinieri