CarabinieriI carabinieri della locale stazione hanno arrestato per furto aggravato Massimo Pisacane, 42 anni, residente a Trecase, già noto alle forze dell’ordine.
I militari dell’arma con la collaborazione del personale della società Enel, hanno ispezionato la pizzeria dell’uomo a via Giovanni De Falco, accertando la manomissione del contatore dell’energia elettrica per registrare consumi inferiori, che sono stati stimati per circa 17mila euro. Il contatore è stato sequestrato.
L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato accompagnato nella sua abitazione agli arresti domiciliari in attesa di rito direttissimo.