02.06.2015 BoscorealeI carabinieri della locale stazione hanno arrestato per illecita coltivazione di stupefacenti Domenico Luciano, 45 anni e Alfonso Staibano, 34 anni, entrambi residenti a Torre Annunziata e già noti alle forze dell’ordine. Durante l’operazione è stato sorpreso insieme ai 2 complici e tratto in arresto per lo stesso reato anche Mario Dentice, 49 anni, residente a Torre Annunziata, volto già noto alla giustizia. 
I militari dell’Arma in località Cangiani hanno scoperto una serra completa di impianto di irrigazione, in particolare hanno rinvenuto 51 piante di “Cannabis Indica” (altezza da 80 a 150 cm) del peso complessivo di 22,5 Kg, 11 piccole piantine di “Cannabis Indica”, contenute in bicchieri in plastica, pronte per essere piantate e vari attrezzi per la coltivazione dello stupefacente. I 2 uomini alla vista dei carabinieri hanno tentato la fuga a piedi tra le campagne, venendo comunque bloccati dopo breve inseguimento. Durante l’operazione è stato sorpreso insieme ai 2 complici e tratto in arresto per lo stesso reato anche Mario Dentice, 49 anni, residente a Torre Annunziata. 
Gli arrestati, dopo le formalità di rito, sono stati accompagnati nelle loro abitazioni agli arresti domiciliari in attesa di rito direttissimo.